La-stanza-di-desy-decorazione-creatività
Bricoliamo.com

La stanza di Desy

Il vaso di carta riciclata

vaso creativo in carta arrotolata
Questo articolo è utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici? Condividilo!

Irene Urru

A cura di Irene Urru

La logica del riciclo e del riutilizzo appartiene a chiunque si eserciti nel bricolage, più o meno creativo ma sempre utile. Ci siamo già cimentati nel trasformare dei vecchi libri in un tavolino, con possibile funzione di comodino e oggi proviamo a riciclare le pagine di una rivista per costruire un vaso o un portamatite o un contenitore di chissà quali cose. Questo articolo contiene un’idea e i suggerimenti pratici per realizzarla, come trasformarla in oggetto e in quale oggetto trasformarla compete solo alla vostra fantasia e alle vostre necessità.

Come sempre cominciamo con la visione del filmato che abbiamo realizzato durante il lavoro, poi entreremo nei dettagli con qualche consiglio utile in più.

Il primo aspetto da considerare riguarda la scelta della carta da utilizzare. Noi abbiamo preferito le pagine di una rivista patinata in modo da avere una varietà di colori casuale e appariscente. Potete utilizzare anche della normale carta extra strong (per intenderci quella che si usa per le fotocopie). Non usate invece il cartoncino perché sarebbe difficile e faticoso da piegare e arrotolare.

Nel caso vogliate un colore o una decorazione particolare orientatevi verso fogli di carta già colorata o di carta bianca. Per la colorazione o la decorazione, che farete al termine del lavoro, dopo l’asciugatura della colla, usate del colore acrilico senza diluirlo o, meglio ancora, della vernice spray. Usare colori diluiti con acqua, tipo le tempere o altro, sarebbe un errore perché la carta tende ad assorbire l’acqua compromettendo il buon esito estetico del lavoro.

Se sceglierete anche voi di utilizzare le pagine di una rivista patinata evitate di dare del colore, di qualsiasi genere, al termine del lavoro perché tenderebbe a scivolare sulla carta liscia e lucida della rivista.

Detto questo si può cominciare con la preparazione di tante strisce di carta che avvolgeremo aiutandoci con una matita fino ad ottenere un numero sufficiente di rotolini per l’opera che abbiamo in mente. Tenete conto che i rotolini che compongono il portamatite che avete visto nel filmato sono 104.

Ogni rotolino, dopo il punto di colla vinilica di chiusura, è bene fissarlo con un pezzetto di nastra adesivo in carta, in modo da tenerlo compatto durante l’asciugatura della colla. Lo stesso vale per la base, realizzata arrotolando più strisce di carta, fino ad arrivare al diametro desiderato. In questo caso non lesinate qualche punto di colla durante il lavoro di arrotolatura, al termine della quale dovrete fermare il lavoro con il nastro adesivo in carta, come abbiamo già fatto per i rotolini.

Dopo 2/4 ore, una volta che la colla si sarà ben asciugata, potrete procedere all’assemblaggio dei rotolini, usando semplicemente della colla vinilica, fino ad arrivare alla forma che avete scelto di fare.

Nel caso fosse una forma piuttosto grande o alta vi consigliamo a metà lavoro, di fermarvi per lasciare asciugare la colla e compattare così al meglio la struttura: sarà poi più facile riprendere l’assemblaggio dei rotolini ancora necessari.

Per chi dopo aver fatto 30 volesse fare 31, ecco come costruire fiori di carta da mettere nel nostro vaso di carta. Clicca per il tutorial spiegato e filmato.

ROTTA DI NAVIGAZIONE:



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Torna all'elenco degli articoli

ricerca-articoli Ricerca articoli

Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli tra guide, tutorial, prove e consigli su giardinaggio e fai-da-te.
Utilizza la ricerca per trovare ciò che ti serve!