La-stanza-di-desy-decorazione-creatività
Bricoliamo.com

La stanza di Desy

Come fare le etichette adesive

etichette adesive sui barattoli
Questo articolo è utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici? Condividilo!

Irene Urru

A cura di Irene Urru

Per personalizzare i barattoli della cucina o qualsiasi altro contenitore che si aggira anonimo per la casa esiste un metodo molto semplice: possiamo costruire delle etichette adesive.

Occorrono poche cose: una fotocopia con i marchi che vogliamo utilizzare, un nastro adesivo largo, un cucchiaino e una bacinella con dell’acqua.

Come al solito vi lasciamo al filmato per poi ritornare con qualche consiglio in più.

Quando scegliete i marchi che vi interessano tenete conto della loro grandezza che non dovrà essere superiore alla larghezza del nastro adesivo che userete; non è per niente consigliabile creare giunture affiancando due strisce di nastro adesivo.

I marchi possono essere semplicemente fotocopiati oppure potete crearli voi stessi disegnandoli con un pennarello indelebile su un foglio di carta (abbiamo fatto una prova e l’esito è stato ottimo).

La procedura è molto semplice: applicate il nastro adesivo sul marchio che volete riprodurre sull’etichetta e, aiutandovi con qualsiasi utensile piatto, noi abbiamo usato un cucchiaino, fate pressione su tutte le parti per ottenere la perfetta adesione del nastro adesivo sulla carta. È il passaggio più importante per il buon esito del lavoro, non abbiate fretta e insistete per qualche minuto.

Fatto questo ritagliate con precisione il marchio. Non pensate di ritagliarlo alla fine del lavoro sarebbe molto più laborioso.

Immergete il marchio con carta e nastro adesivo nell’acqua e lasciatelo per una decina di minuti, passati i quali potrete eliminare lo strato di carta sfregando semplicemente con un dito sulla stessa.

Eliminata completamente la carta (fate questo passaggio con cura e pazienza) vedrete che il marchio sarà passato sul nastro adesivo. Mettete ad asciugare per cinque minuti su un panno pulito o su un foglio di carta da cucina, tamponando leggermente.

Durante la fase di asciugatura noterete che la colla del nastro adesivo rinverrà fino a tornare ad essere appiccicosa. Quando il marchio sarà perfettamente asciutto potrete finalmente appiccicarlo sul contenitore cui è stato destinato.

ROTTA DI NAVIGAZIONE:



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *





Torna all'elenco degli articoli

ricerca-articoli Ricerca articoli

Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli tra guide, tutorial, prove e consigli su giardinaggio e fai-da-te.
Utilizza la ricerca per trovare ciò che ti serve!