La-stanza-di-desy-decorazione-creatività
Bricoliamo.com

La stanza di Desy

Marmorizzazione su stoffa con la schiuma da barba

effetto marmorizzato su un cuscino
Questo articolo è utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici? Condividilo!

Irene Urru

A cura di Irene Urru

La tecnica della marmorizzazione nella sua procedura originale è abbastanza complessa, quella che vi vogliamo suggerire è una variazione che rende tutto più semplice pur ottenendo un risultato assolutamente spettacolare.

In questo caso andiamo a decorare la stoffa, lo stesso procedimento, come possiamo vedere in un altro articolo, potremo adottarlo per la decorazione della carta.

Vi lasciamo come sempre al filmato dell’intervento per poi entrare nei particolari della procedura.

Protagonista di questa tecnica è la schiuma da barba che andremo a stendere in maniera abbondante in una bacinella grande quanto il pezzo di stoffa che vogliamo decorare.

Una volta lisciata la superficie di schiuma con una spatola (o anche semplicemente con un cucchiaio), facciamo dei puntini di colore sulla schiuma. Per fare questo usiamo dei colori per tessuto e un pennello diverso per ciascun colore che vogliamo utilizzare. Alla fine di questo passaggio avremo la superficie di schiuma ricoperta di tanti puntini colorati.

A questo punto con un bastoncino giochiamo sulla schiuma e sui puntini tracciando delle greche, degli otto o qualsiasi altra forma preferiate. Lo scopo è quello di tirare i puntini di colore, facendoli entrare in contatto e creando così un effetto multicolor, il cui vero risultato potremo apprezzarlo solo alla fine del lavoro.

Durante questa fase non affondate mai il bastoncino nella schiuma, state sempre in superficie facendo una pressione molto leggera, sufficiente al solo spargimento del colore.

Quando saremo soddisfatti del gioco di colori potremo stendere sulla schiuma la stoffa da decorare. Fate una leggera pressione con il palmo della mano, giusto per fare in modo che la stoffa entri in contatto con i colori.

Prendiamo i due estremi di un lato della stoffa e iniziamo a sollevarla dalla schiuma lentamente ma con un movimento continuo. Stendiamo la stoffa su un piano con la parte impregnata di schiuma verso di noi e con un righello rimuoviamo l’eccedenza di schiuma. Anche in questo caso bisogna trascinare il righello sulla stoffa facendo un movimento continuo e senza interruzioni.

Lasciamo asciugare perfettamente la stoffa (occorrerà qualche ora) e poi passiamo il ferro da stiro senza vapore sul rovescio della stoffa in modo da fissare il colore. Fatto questo potremo sciacquare la stoffa per rimuovere gli ultimi residui di schiuma.

ROTTA DI NAVIGAZIONE:



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *





Torna all'elenco degli articoli

ricerca-articoli Ricerca articoli

Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli tra guide, tutorial, prove e consigli su giardinaggio e fai-da-te.
Utilizza la ricerca per trovare ciò che ti serve!