logo ten
Magazine DIY
per gli operatori
logo bricoliamo
Magazine DIY
per la famiglia
logo saga
SAGA
Informazione sul DIY in Italia
KERAKOLL Lorenzo Vitturi

icona rotocalco Notizie

Il colore tra arte e decorazione

a cura di Avatar photo

Parliamo di colore e di Color Collection, il progetto con cui Kerakoll interpreta il colore, portando armonia e identità nel mondo della decorazione d’interni.

Per rappresentare al meglio il mondo del colore Kerakoll si è affidata all’artista e fotografo Lorenzo Vitturi che, nel progetto “Totem” ha reinterpretato le superfici e i 150 colori di Color Collection.

Le cinque opere realizzate danno vita a forme geometriche come vele e finestre, onde, colonne e timoni, per mostrare l’essenza della collezione di Kerakoll e le infinite potenzialità di applicazione negli spazi.

Partendo dalle 15 texture materiche e dalla palette di 150 colori di Color Collection, Vitturi ha creato dei contrasti che dominano le cinque sculture: giochi di luci e ombre, chiaroscuri, alternanza di superfici lisce e ruvide.

Il risultato è l’esaltazione della profondità cromatica e materica, che è la cifra stilistica principale in tutti i lavori dell’artista.

L'articolo continua subito sotto...

Lorenzo Vitturi spiega

La Color Collection

Nella gamma di colori compresi in Color Collection troviamo la delicatezza delle tinte pastello, ma anche i colori più scuri e dalla elevata saturazione: la palette comprende 150 toni nati da pigmenti di alta qualità combinati con oli e principi attivi naturali.

Abbinamenti e contrasti sono la chiave per leggere la collezione, che nasce per celebrare la complementarità delle tinte, il riflesso della luce, la trama dei materiali e la prospettiva delle architetture.

Diverse texture, sfumature cromatiche e finiture si fondono su pareti, pavimenti, rivestimenti, infissi e complementi di arredo, conferendo agli ambienti forte personalità.

Chi è Lorenzo Vitturi

Artista visivo con un passato da scenografo, Lorenzo Vitturi basa la sua pratica artistica su interventi nello spazio in cui fonde scultura, fotografia e performance per indagare processi di remix culturale e trasformazione urbana.

Le opposizioni tra materia e colore, realtà e finzione, ordine e caos sono alla base della sua poetica, in cui le forme sono sempre funzionali alle storie che vuole esplorare.

In Dalston Anatomy (2013), Vitturi ha raccontato l’identità fluttuante di un quartiere multietnico di Londra. In Money Must Be Made (2017) i contrasti urbani di Lagos, in Nigeria. In Caminantes la storia della sua famiglia tra Venezia e il Perù.

I suoi lavori sono stati esposti presso il FOAM Museum di Amsterdam, la Photographers’ Gallery di Londra, il MAXXI di Roma e il Centre Pompidou a Parigi e altre gallerie e istituzioni d’arte contemporanea in tutto il mondo.

Gennaio 2023

ROTTA DI NAVIGAZIONE:

Vedi anche...

Ricerca

Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli
tra guide, tutorial, prove e consigli su giardinaggio e fai-da-te.
Cerca ciò che ti serve!

Newsletter

logo newsletter
Iscriviti alla newsletter di Bricoliamo
logo pinterestGoogle News
Iscriviti cliccando sulla stellina "Segui"


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *