logo ten
Magazine DIY
per gli operatori
logo bricoliamo
Magazine DIY
per la famiglia
logo saga
SAGA
Informazione sul DIY in Italia
Ceramica 2023 a Montelupo Fiorentino

icona rotocalco Eventi e fiere

Cèramica 2023 a Montelupo Fiorentino

a cura di Avatar photo

A Montelupo Fiorentino, uno dei distretti più significativi d’Italia, torna, dal 16 al 18 giugno, l’appuntamento con il festival Cèramica, che propone il meglio della produzione tradizionale e contemporanea.

Si tratta della 30esima edizione di Cèramica e ad animare le strade del paese e i più importanti centri espositivi e di produzione, un articolato programma legato alla ceramica, declinato attraverso mostre, installazioni, eventi, residenze e scambi internazionali, workshop e laboratori, botteghe aperte e performanche di artisti della ceramica.

Elemento centrale della manifestazione sarà la mostra mercato, con la presenza di artisti e artigiani da tutta Italia e alcune presenze dall’estero.

Il filo conduttore di Cèramica 2023 è “La Macchina del Tempo”: l’idea del tema parte da un elemento fisico, il “Pozzo dei Lavatoi”, luogo iconico ed epicentro della ceramica montelupina, che grazie ad uno scavo archeologico durato decenni, ha consentito, stratificazione dopo stratificazione, di ricostruire la storia di una delle manifatture più pregiate d’Italia: quella dei vasai che, con la loro creatività, hanno fatto di Montelupo “La fabbrica di Firenze” al tempo dei Medici.

I luoghi di Cèramica

La manifattura di Montelupo ha caratterizzato la vita della comunità dal 1200 fino al presente, e il tempo diventa la leva di valorizzazione di tutte le componenti che costituiscono il “sistema ceramico Montelupo”, che comprende:

  • il Museo della Ceramica, che ospita un percorso museale e importanti collezioni;
  • il Palazzo Podestarile, con mostre temporanee, depositi, open storage;
  • la Fornace del Museo, sede di didattica, workshop, residenze d’artista;
  • le Botteghe e gli studi d’artista, che contano circa 40 luoghi di produzione;
  • il Museo Archivio Bitossi, noto museo d’impresa;
  • l’Atelier Marco Bagnoli, sede del suo studio e delle sue collezioni;
  • il Percorso di arte urbana, con opere in ceramica contemporanea e collezioni contemporanee;
  • la Scuola di Ceramica con il Centro Ceramico Sperimentale per la formazione specialistica;
  • il Museo e i siti archeologici;
  • i Percorsi di ricerca artistica per gli scambi internazionali di residenza.

Tutti questi luoghi in occasione di Cèramica 2023 ospiteranno mostre ed attività.

Mostra mercato internazionale

Senza nulla togliere ai percorsi artistici e culturali, anzi, il cuore di Cèramica è costituito da oltre 30 produttori di ceramica che parteciperanno alla Mostra Mercato nelle vie centrali di Montelupo.

Si tratta di una fotografia del panorama artigianale ed artistico contemporaneo italiano ed internazionale che ospiterà anche ceramisti delle città gemellate con Montelupo Fiorentino (Moustiers Saint Marie e Manises) e delle città della rete AICC (Vietri sul mare, Cava de’ Tirreni, San Lorenzello e Cerreto Sannita), con la collaborazione dell’Associazione Strada della Ceramica di Montelupo Fiorentino e dell’Unione delle fornaci della terracotta di Samminiatello.

Tra i banchi dei ceramisti troveranno spazio le tradizionali dimostrazioni dei maestri terracottai, dei maestri vetrai e della Scuola di Ceramica di Montelupo.

Giugno 2023

ROTTA DI NAVIGAZIONE:

Vedi anche...

Ricerca

Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli
tra guide, tutorial, prove e consigli su giardinaggio e fai-da-te.
Cerca ciò che ti serve!

Newsletter

logo newsletter
Iscriviti alla newsletter di Bricoliamo
logo pinterest Google News
Iscriviti cliccando sulla stellina "Segui"


Rispondi