Bricoliamo.com

Casa

Gli scaldabagni Bosch

Questo articolo è utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici? Condividilo!

A partire dal 26 settembre 2018, la normativa europea n. 814/2013 ha stabilito criteri di efficienza energetica ancora più stringenti imponendo dei valori soglia alle emissioni inquinanti di ossidi di azoto (NOx) per un maggiore rispetto dell’ambiente. Per questo, Bosch ha messo a punto una serie di modelli di scaldabagno caratterizzati da basse emissioni di NOx, decisamente inferiori rispetto ai limiti imposti dalla legge.

Si tratta di una gamma di scaldabagni efficienti e sostenibili che, oltre alla possibilità di abbinamento al sistema solare termico, si distingue per il design innovativo che rende questi apparecchi adatti a ogni ambiente della casa.

Modelli a camera stagna e tiraggio forzato

Quattro i modelli a camera stagna e tiraggio forzato. Nella fascia più alta si colloca il Therm 6700i S, in commercio da gennaio 2019, disponibile con il frontale in vetro titanio temperato bianco o nero. Munito di interfaccia semplice e intuitiva, è dotato di un modulo WiFi integrato che rende lo scaldabagno controllabile da remoto tramite l’App Bosch Water.

Sinonimo di comfort è il Therm 5700 S che, grazie alla sonda di monitoraggio della temperatura, garantisce acqua calda costante, senza sbalzi né interruzioni, contribuendo così a ridurre i costi energetici. Anch’esso dotato di display con regolazione touch, con l’ausilio di un accessorio può essere controllato da remoto tramite la medesima App.

Efficiente, conveniente e facile da usare, il Therm 5600 S è, invece, estremamente compatto e dotato di controllo manuale della temperatura dell’acqua erogata. Come gli altri modelli della gamma, anche il Therm 5600 S, con apposito accessorio, è controllabile da remoto.

Da esterno è infine il Therm 5600 O, resistente alle intemperie grazie al dispositivo antigelo di serie. Attraverso il nuovo regolatore in vetro nero con ampio display, è possibile controllare lo scaldabagno dall’interno dell’abitazione, mentre consumi, temperature e codici di errore sono sempre sotto controllo tramite l’apposita App.

Modelli a camera aperta e tiraggio naturale

La gamma di scaldabagni a camera aperta si compone del Therm 4300 e del Therm 4200.

Il primo, Therm 4300, è dotato dell’innovativa tecnologia di accensione elettronica tramite generatore a turbina idrodinamico che permette di risparmiare fino al 25% di gas annuo rispetto agli scaldabagni tradizionali con accensione elettrica.

Facile da installare, il Therm 4300 non necessita né di collegamenti elettrici né di batterie aggiuntive e garantisce consumi ottimizzati grazie alla modulazione continua della fiamma che adatta i consumi di gas alle reali esigenze del consumatore.

Come il Therm 4300, anche il Therm 4200 offre un design raffinato ed è inoltre sicuro grazie al triplo sistema di sicurezza composto dal sensore di scarico fumi, dal limitatore della temperatura e dal controllo per l’interruzione dell’afflusso di gas in caso di mancata accensione o spegnimento accidentale. I consumi risultano ottimizzati grazie alla modulazione continua della fiamma per un afflusso di gas adattato alle reali esigenze di chi utilizza l’apparecchio. Inoltre, il Therm 4200 è estremamente flessibile in quanto, grazie all’alimentazione a batteria, non necessita di predisposizioni elettriche.

Settembre 2018

ROTTA DI NAVIGAZIONE:



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Torna all'elenco degli articoli

ricerca-articoli Ricerca articoli

Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli tra guide, tutorial, prove e consigli su giardinaggio e fai-da-te.
Utilizza la ricerca per trovare ciò che ti serve!