Bricoliamo.com

Notizie

Nonostante tutto, nel 2020 si cresce

ristrutturare casa, prima e dopo
Questo articolo è utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici? Condividilo!

Il 2020 è stato un anno difficile per via della pandemia da coronavirus, tuttavia il comparto della ristrutturazione edilizia è tra quelli che hanno sofferto meno. Lo abbiamo già notato nei dati rilasciati dall’Osservatorio CasaDoxa, ma anche nell’intervista a Massimiliano Bianchi, CEO di Cromology (Max Meyer, Duco, Baldini, ecc.) e in diverse altre situazioni e ricerche.

Il report di habitissimo conferma ulteriormente la positiva tendenza degli italiani, durante il lockdown, di occuparsi della casa. Una tendenza che peraltro sta proseguendo anche nel 2021.

Secondo il sondaggio svolto da habitissimo il 64% degli intervistati ha effettuato dei lavori in casa che vanno da piccole riparazioni fino a ristrutturazioni integrali o opere di edificazione.

La bellezza salverà il mondo, o quantomeno renderà più piacevole stare a casa

Per quanto riguarda il rinnovamento degli interior il 56% degli intervistati dichiara di aver comprato mobili o complementi nel 2020: una percentuale di gran lunga superiore al 9% registrato l’anno prima. Tra le motivazioni, la necessità di adattare gli spazi a nuove necessità (lavoro e studio) ma anche la voglia di rinnovare gli ambienti attraverso piccoli complementi.

I lavori di imbiancatura rimangono in cima alla lista dei lavori eseguiti dagli utenti intervistati da habitissimo con il  50% che ha tinteggiato l’intero immobile e circa il 48% che ha rinnovato una sola stanza o una sola parete. Rispetto al 2019 dove nella sostituzione dei pavimenti regnava il parquet, nel 2020 la ceramica va in cima alla lista dei materiali scelti dagli italiani, seguita da laminato e materiali vinilici.

Terrazzi e giardini protagonisti della primavera e dell’estate

Le restrizioni dovute al lockdown a inizio anno e la cautela con cui la maggior parte degli italiani ha vissuto il resto dei mesi hanno fatto sì che gli spazi esterni siano diventati l’unico luogo fuori dalle mura di casa da poter considerare sicuro. L’aumento delle richieste di preventivo registrate dal portale nelle categorie “installazione tende da sole” e “lavori di giardinaggio” sono aumentate fino al 30% rispetto al 2019.

2021: Effetto Superbonus

Le previsioni economiche per il 2021 sono ancora fortemente segnate dalla pandemia e sono diversi gli scenari possibili che ipotizzano gli esperti.  Secondo le opinioni raccolte dal sondaggio habitissimo il 61% degli intervistati ha intenzione di fare delle migliorie in casa durante il 2021 e sfruttare il Superbonus. Il 21% intende ristrutturare casa integralmente, il 20% vuole rifare le zone esterne della casa, il 12% desidera cambiare i serramenti e il 6% intende installare una pompa di calore.

Che sia do it yourself (fai da te) o do it for me (fallo per me) il presupposti del 2021 sembrano prospettarsi come decisamente positivi, con la speranza, ovviamente che la pandemia da coronavirus ci possa lasciare un po’ di tregua.

 Gennaio 2021

ROTTA DI NAVIGAZIONE:



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *





Torna all'elenco degli articoli

ricerca-articoli Ricerca articoli

Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli tra guide, tutorial, prove e consigli su giardinaggio e fai-da-te.
Utilizza la ricerca per trovare ciò che ti serve!