Bricoliamo.com

Notizie di mercato

Coronavirus: in Lombardia il verde solo in grande distribuzione

reparto giardino al supermercato
Questo articolo è utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici? Condividilo!

A seguito della FAQ di precisazione apparsa sul sito della Presidenza del Consiglio in cui si apriva alla possibilità di vendere fiori, piante e prodotti per il giardinaggio al dettaglio, la Regione Lombardia, che ha tra le proprie competenze il settore agricolo, ha confermato i contenuti dell’ordinanza regionale del 21 marzo che, tra le tante limitazioni più stringenti rispetto a quelle contenute nei decreti governativi, non consentiva la vendita di fiori, piante e prodotti per il giardinaggio in quanto ritenuti non di primaria necessità.

Quindi no all’apertura dei punti vendita al dettaglio. Fabio Rolfi, assessore lombardo ad Agricoltura, Alimentazione e Sistemi Verdi, ha inoltre sottolineato che “sul territorio regionale l’attività floricola e di florovivaismo è ammessa soltanto per quanto riguarda la produzione e la vendita a domicilio, essendo il comparto assoggettato alla produzione agricola.

SI ALLA VENDITA DI FIORI E PIANTE IN GRANDE DISTRIBUZIONE

Quindi no ai garden center, no alle rivendite specializzate, no ai fioristi ma, per sostenere la filiera della produzione di prodotti verdi e per il verde, si alla vendita di tali prodotti in Grande Distribuzione.

Tant’è che l’assessore Rolfi ha promesso di scrivere “a Federdistribuzione per chiedere di posizionare nei supermercati fiori e materiale da giardinaggio solo di provenienza italiana per consentire alla filiera del florovivaismo, anche della Lombardia, di avere una valvola di sfogo importante durante l’emergenza coronavirus.”

Una richiesta quanto meno bizzarra, ma questo è quanto.

31 marzo 2020

AGGIORNAMENTO DEL 7 APRILE

Il giorno 6 aprile la Regione Lombardia ha emanato l’ordinanza 522 con la quale corregge la 521 pubblicata 48 ore prima, che vietava la vendita al dettaglio di fiori e piante. Quindi, da oggi ritorna la possibilità di vendere fiori e piante ma solamente in grande distribuzione. Inoltre la vendita di limita a fiori e piante e non si estende ai prodotti per il giardino, come invece auspicava, in qualche modo, la Ministra Bellanova.

Quindi in Lombardia possiamo piantare i gerani ma non possiamo curarli… geniale.

ROTTA DI NAVIGAZIONE:



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *





Torna all'elenco degli articoli

ricerca-articoli Ricerca articoli

Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli tra guide, tutorial, prove e consigli su giardinaggio e fai-da-te.
Utilizza la ricerca per trovare ciò che ti serve!