Bricoliamo.com

Eventi e fiere

Euroflora rimandata al 2022

Euroflora logo grafico
Questo articolo è utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici? Condividilo!

L’appuntamento genovese con il florovivaismo è storicamente l’evento più grande e spettacolare che abbiamo in Italia. Nella sua storia Euroflora è stata un punto di riferimento per scoprire e per sognare verde per centinaia di migliaia di persone. L’ultima edizione svoltasi nel 2018 ha registrato quasi 300 mila visitatori.

L’attesa per Euroflora da parte dei tanti appassionati che la conoscono è in questi anni ancora più trepidante perché l’edizione 2018, la prima lontana dal quartiere fieristico genovese (è stata allestita nei parchi di Nervi), seguiva, dopo 7 lunghi anni, la decima edizione del 2011.

La dodicesima edizione era prevista dal 24 aprile al 9 maggio 2021 ma purtroppo, a causa del perdurare della pandemia da coronavirus, Porto Antico di Genova (società organizzatrice di Euroflora), in accordo con il Comitato Tecnico Scientifico e con il Comune di Genova, ha optato per rimandare le date di Euroflora al 2022, dal 23 aprile all’8 maggio.

La complessità degli allestimenti, sia per quanto riguarda la produzione dell’evento sia per quanto concerne i tempi necessari agli espositori per organizzarsi, ha reso improcrastinabile la decisione dello spostamento.

Abbiamo deciso di riprogrammare la XII Edizione di Euroflora dal 23 aprile all’8 maggio 2022 – ha dichiarato il Sindaco di Genova, Marco Bucci -. Questa scelta, dettata dalla situazione che stiamo vivendo, ci darà però la possibilità di lavorare con maggiore impegno all’appuntamento del prossimo anno. Euroflora 2022 avrà una parola d’ordine: rinascita“.

Ora – ha dichiarato il responsabile della manifestazione Rino Suraceabbiamo davanti un anno di lavoro per perfezionare il progetto e accogliere il grande pubblico di Euroflora in un’atmosfera serena e soprattutto sicura. Per quanto riguarda il pubblico le condizioni attuali non ci permettono di poter contare su flussi di visitatori provenienti dall’estero. In dubbio, anche la partecipazione delle comitive provenienti da tutta Italia, che da sempre costituiscono un’importante componente di visitatori”.

Come tappa di avvicinamento – ha concluso Suracestiamo pensando di organizzare in settembre a Genova una giornata di lavori dedicata alla promozione internazionale del florovivaismo, con il coinvolgimento di MIPAAF – Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali e ANVE – Associazione Nazionale Vivaisti Esportatori, aperta anche alla presenza di AIPH – The International Association of Horticultural Producers e ICE Agenzia. a cui prenderanno parte, oltre agli espositori, tutte le principali realtà della filiera”.

Febbraio 2021

ROTTA DI NAVIGAZIONE:



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *





Torna all'elenco degli articoli

ricerca-articoli Ricerca articoli

Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli tra guide, tutorial, prove e consigli su giardinaggio e fai-da-te.
Utilizza la ricerca per trovare ciò che ti serve!