logo ten
Magazine DIY
per gli operatori
logo bricoliamo
Magazine DIY
per la famiglia
logo saga
SAGA
Informazione sul DIY in Italia

icona produzione Bricolage

Con il nuovo Super Attak tutti quanti a testa in giù

a cura di

La Henkel-Loctite presenta con uno spot televisivo assolutamente curioso (l’uomo con i piedi incollati al soffitto) il nuovo Super Attak, con una nuova formula che migliora ulteriormente le prestazioni di questo celebre adesivo cianoacrilato che tutti conosciamo molto bene: basti pensare che sette italiani su dieci usano Super Attak, consumando circa 20 milioni di confezioni ogni anno.

Da quando Attak esiste sul mercato, cioè dal 1978, sono stati venduti circa 350 milioni di confezioni.

Il miglioramento apportato alla formula di Super Attak interviene sulla forza dell’incollaggio, sulla flessibilità e quindi sulla durata nel tempo.

Le modalità d’uso rimangono sempre le stesse: per la maggior parte degli incollaggi è sufficiente una sola goccia di Super Attak, purchè si abbia la cura di pulire ed eventualmente asciugare per bene le superfici da incollare.

Per dimostrare la nuova forza della nuova formula la Henkel-Loctite ha preparato uno spot televisivo in cui vengono messe poche gocce di Super Attak sotto le scarpe di un uomo, che viene poi alzato, da due robusti ragazzi e incollato al soffitto.

Un effetto scenico?

L'articolo continua subito sotto...

Niente del genere.

Tutto vero, tanto che nel corso della conferenza stampa di presentazione del nuovo Super Attak e del relativo spot TV è stato ripetuto l’esperimento incollando a testa in giù, tra lo stupore dei giornalisti, il direttore marketing  consumer adhesives di Henkel-Loctite, Camillo Mazzola (per la cronaca, dal peso di 85 kg.).

Una performance assolutamente convincente, soprattutto se si tiene conto che dal momento dell’applicazione dell’adesivo, al momento in cui Camillo Mazzola si è ritrovato appeso a testa in giù dentro un box debitamente preparato, è passato meno di un minuto.

Per un uso corretto di Super Attak è necessario pulire le parti da incollare verificando che siano ben asciutte e combacianti.

Solo a questo punto si può applicare la dose di Super Attak necessaria (una goccia per 2 centimetri quadrati) senza esagerare perché non solo non servirebbe a nulla ma anzi ritarderebbe i tempi di incollaggio.

L’adesivo deve essere applicato su solo una delle due parti da incollare.

A questo punto non resta che unire le parti esercitando una pressione per una decina di secondi.

Super Attak è seguito dalla leggenda metropolitana che racconta che se entra in contatto con la pelle la incolla irrimediabilmente creando tremendi problemi risolvibili solo al Pronto Soccorso.

E’ ovviamente falso.

Nel caso, a causa di una distrazione, ci si ritrovi con le dita incollate è sufficiente usare acqua calda e sapone, separando con delicatezza le parti di pelle incollate aiutandosi con un oggetto levigato come, per esempio, il manico di un cucchiaino.

Non usate mai oggetti appuntiti e taglienti, non servono e possono essere pericolosi.

Marzo 2006

ROTTA DI NAVIGAZIONE:

Vedi anche...

Ricerca

Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli
tra guide, tutorial, prove e consigli su giardinaggio e fai-da-te.
Cerca ciò che ti serve!

Newsletter

logo newsletter
Iscriviti alla newsletter di Bricoliamo
logo pinterestGoogle News
Iscriviti cliccando sulla stellina "Segui"