Bricoliamo.com

Eventi e fiere

Tra Salone, FuoriSalone e Satellite 2011

Salone Mobile 2011
Questo articolo è utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici? Condividilo!

Anche quest’anno la festa è finita, domenica 17 aprile il Salone del Mobile e gli eventi del Fuori Salone hanno chiuso i battenti tra la soddisfazione di tutti, organizzatori, aziende e visitatori, professionali al Salone e gente comune al Fuori Salone. Il Salone del Mobile festeggiava quest’anno i suoi cinquant’anni di età. Cinquant’anni che lo hanno visto come punto di riferimento, prima nazionale e poi europeo e mondiale, del design del mobile e del complemento.

Una fiera che non si può discutere, al di là dei numeri e delle statistiche il Salone del Mobile è oggi l’unica manifestazione fieristica italiana in grado di mobilitare grandi masse di operatori economici da tutto il mondo (quest’annogli operatori stranieri sono stati 177.964) e di far respirare ad una città vecchia e stanca come è Milano una ventata di gioventù, di creatività e di internazionalità.

I visitatori di quest’anno del Salone, affiancato dalla biennale Euroluce, sono stati complessivamente 321.320, dei quali 32.870 nella giornata di domenica, unica aperta al pubblico. Impossibile fare numeri per l’affluenza agli eventi organizzati nel Fuori Salone, ma certamente le zone interessate erano letteralmente invase dalla gente: tanti i giovani, tanti gli stranieri.

Naturalmente anche per questo grande appuntamento fieristico si potrebbero trovare punti deboli e motivi per fare delle critiche ma questa volta veramente non ce la sentiamo. Il Salone è stato un grande evento per gli operatori economici e il Fuori Salone lo è stato per il grande pubblico dei consumatori e dei giovani. Questi ultimi peraltro protagonisti anche di una sezione ogni anno più importante del Salone e cioè il Salone Satellite, ambito in cui i giovani designer, le accademie e le nuove tendenze trovano un loro spazio per proporsi al mondo dell’industria e confrontarsi con il grande pubblico (il Salone Satellite è stato aperto al pubblico per tutta la durata del Salone del Mobile). La concomitanza con Euroluce ha certamente influenzato le proposte dei giovani, ma abbandoniamo le parole e lasciamo spazio alle immagini che meglio rendono il clima e l’atmosfera del Salone Satellite di quest’anno.

I giovani che hanno esposto le loro idee e i loro prodotti e prototipi al Salone Satellite di quest’anno sono stati circa 700. A questi giovani si devono aggiungere le 22 scuole di design, invitate da 14 Paesi, di cui al loro debutto milanese l’India (con l’Industrial Design Centre di Mumbai), la Polonia (con l’Academy of Fine Arts in Poznan), la Repubblica di San Marino (con l’Università di San Marino) e la Russia (con il National Design Institute di Mosca).

Aprile 2011

ROTTA DI NAVIGAZIONE:



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Torna all'elenco degli articoli

ricerca-articoli Ricerca articoli

Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli tra guide, tutorial, prove e consigli su giardinaggio e fai-da-te.
Utilizza la ricerca per trovare ciò che ti serve!