Search form
La-stanza-di-desy-decorazione-creatività A cura di Desirée Duca

Decorazione natalizia personalizzata

decorazione-natalizia-a
Questo articolo ti è stato utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici? Condividilo!

L’idea di questa decorazione natalizia mi è venuta pensando ad un regalo carino per nonni e anche, perché no, per avere una decorazione personalizzata da porre sull’albero di Natale. E’ un’idea semplice da realizzare, anche dai più piccini, e che sicuramente potrà rallegrare con personalità il fortunato destinatario: sia esso il nonno o l’albero di Natale.

Questo addobbo è caratterizzato da tre decorazioni assemblate in verticale su un semplice pezzetto di spago; per questo motivo dobbiamo prima di tutto procedere alla preparazione dei componenti e solo dopo assemblare le varie parti fissandole allo spago.

Come sempre procediamo con ordine e partiamo dalla lista della spesa.

Occorrente:

  • Formine in legno o cartone spesso.
  • Mollettina piccola ( tipo quelle da pacchetto regalo)
  • Cartoncino rosso
  • Carta con disegni natalizi (potete usare un pezzo di carta da regali con stelle, cuori o alberelli di natale, oppure ritagliarlo da riviste e giornali)
  • Pignette piccole
  • Brillantini
  • Palline argentate (vanno bene anche sferette brillantinate di polistirolo che si trovano tra le decorazoni natalizie)
  • Corteccia ( per chi ha il camino a legna ne avrà di recupero dai ciocchi, per chi non usa la legna la può anche recuperare nei garden o tra gli accessori per presepe, spesso fatte  in sughero)
  • Nastrini in feltro (se ne avete in rafia di recupero dai pacchetti dell’anno scorso meglio ancora)
  • Foto piccolina
  • Spago
  • Colla vinilica, colla forte (adatta al legno o colla a caldo)
  • Pennello,Matita, forbici e nastro adesivo.

Partiamo dalla prima decorazione: prendiamo il cartoncino rosso, pieghiamolo a metà e, con il rotolino di nastro adesivo come modello tracciamo la circonferenza. Ritagliamo i due cerchietti rossi (avendo piegato il cartoncino possiamo ottenerli contemporaneamente e soprattutto riusciremo a farli perfettamente uguali) e mettiamone uno da parte.

Prendiamo le pignettine e spennelliamone le punte con la colla vinilica; prendiamo i brillantini e facciamoli cadere a pioggia sopra le parti con la colla, lasciamoli asciugare qualche minuto poi prendiamo il dischetto rosso e incolliamoci sopra tre pigne messe con le punte verso l’esterno. Potete usare la colla a caldo per questa operazione oppure, se ne siete sprovvisti, della colla forte. Una volta asciutta la colla controllate se serve qualche goccia in più di supporto.

Veniamo ora alla seconda decorazione, quella personalizzata per il destinatario perché ospiterà la piccola foto che vorremo inserire. Abbiamo bisogno di un oggetto rigido e di una mollettina, nel mio caso avevo delle stelline di legno che decoravano un vecchio porta foto. Vanno benissimo anche forme in cartone molto spesso o oggetti non propriamente natalizi (a farli diventare natalizi ci pensiamo noi), l’importante è che abbiano una superficie piatta dove poter incollare la mollettina.

Ritagliamo a nostro piacere qualche disegno da una carta da regalo o da un tessuto in tema natalizio. Io ho usato un pezzetto di carta da regalo che avevo in casa, da cui ho ritagliato una stellina che ho incollato al centro della stella in legno.

Una volta decorata la stellina, o qualsiasi altro oggetto abbiate scelto, giriamola e con la colla forte attacchiamo la mollettina facendola aderire bene. Fate asciugare e poi praticate un forellino sulla parte superiore della formina se ne fosse sprovvista. Nel mio caso ho avuto la fortuna che il forellino esisteva già.

Adesso passiamo alla corteccia dell’ultimo addobbo. Essa avrà anche la funzione di contrappeso per tenere ben tesa la nostra decorazione una volta appesa.

Spezzate con le mani la corteccia fino ad ottenere dei rettangolini di qualche centimetro: non devono essere enormi basta che i due pezzetti scelti abbiano le stesse dimensioni.

Prendiamo una striscia di feltro e facciamo un bel fiocco legando le due cortecce insieme, facendo combaciare retro su retro, e legate la striscia di feltro. Se avete della rafia o dei fiocchi di recupero vanno benissimo anche loro, l’ideale è che sia materiale grezzo non lucido che si sposi al meglio con l’effetto naturale della corteccia.

A questo punto assembliamo il tutto: prendiamo dello spago e disponiamolo doppio in verticale sul tavolo da lavoro.  Abbondate pure in questa fase.

Facciamo un nodino a circa tre dita dall’estremità, così da formare l’occhiello che servirà ad appendere l’addobbo.

Ora fate qualche prova disponendo i vari componenti sulla lunghezza dello spago, ricordatevi che alla formina in legno andrà pinzata una piccola foto, quindi lasciatele lo spazio sufficiente.

Quando avete trovato la distanza ideale tagliate lo spago, stando sempre un po’ abbondanti, e con il nastro adesivo chiudete tra loro le due estremità dello spago, bloccando i due capi e rendendo così la punta dura e facile da infilare nel forellino della stellina.

Partiamo infilando la stellina e, con un nodino sul retro, la fermiamo. E’ necessario fissare lo spago alla stellina, stendendo un filo di colla parallelo alla molletta e fissando saldamente il tratto di spago.

Prendiamo ora i due dischetti rossi, uno con le pigne e l’altro senza; mettiamo quello liscio sotto lo spago, applichiamo un po’ di colla, anche sullo spago, chiudiamo a panino con l’altro dischetto con le pignette, premiamo bene e lasciamo che asciughi qualche minuto.

Ora prendiamo il pacchettino fatto di corteccia e srotoliamo il fiocco, apriamo le due parti della corteccia e ci facciamo passare nel mezzo lo spago, stendiamo un po’ di colla e chiudiamolo anch’esso a panino. Per questa operazione vi consiglio la colla a caldo o una colla adatta al legno.

Richiudiamo il “panino” di corteccia con il nastrino e lasciamo asciugare. Rifinite con una pallina brillantinata sul fiocco.

Una volta ben saldo il tutto, tagliate l’eccedenza di spago. A questo punto non manca altro che la foto prescelta, pinzatela in un angolo con la mollettina posta dietro alla stella e il vostro addobbo è pronto!

ROTTA DI NAVIGAZIONE:

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Questo articolo ti è stato utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici? Condividilo!

Torna all'elenco degli articoli

ricerca-articoli Ricerca articoli

Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli tra guide, tutorial, prove e consigli su giardinaggio e fai-da-te.
Utilizza la ricerca per trovare ciò che ti serve!

© 2005 - 2016

Testata giornalistica iscritta al n.1/14 Registro Stampa del Tribunale di Pavia con provv. del Presidente del Tribunale 21 luglio 2014. - Dir. Resp. Mauro Milani
SAGA sas P.I.0142366495