logo ten
Magazine DIY
per gli operatori
logo bricoliamo
Magazine DIY
per la famiglia
logo saga
SAGA
Informazione sul DIY in Italia
lampada con luce antizanzara

icona prodotti Illuminazione

La lampadina anti zanzare

a cura di Avatar photo

Ai metodi tradizionali di lotta alle zanzare si affianca, dall’estate 2020, una particolare lampadina che può essere usata in tre diverse declinazioni di luce: luce bianca fredda, luce bianca calda e luce gialla antizanzare.

Si tratta delle lampadine Triled, disponibili in due versioni adatte a qualsiasi impianto domestico: la Triled Lampadina 8W (880 lumen, efficace su una superficie fino a 15mq in assenza di altre fonti luminose) e la Triled Lampadina 11W (1200 lumen, efficace su una superficie fino a 20 mq). Entrambe hanno l’attacco E27 e la funzione repellente per le zanzare.

A questi due modelli di lampadina si affianca poi la Triled Pallina, una simpatica sfera portatile, che si ricarica tramite un cavo USB (in dotazione) e che si può appendere con un apposito gancio oppure far aderire ad una superficie liscia (per esempio i vetri dell’auto) grazie a una ventosa. Sfiorando l’interruttore posto sulla pallina si passa dalla luce freddda, a quella calda e, soprattutto a quella antizanzare.

L'articolo continua subito sotto...

Nel caso delle lampadine da casa il passaggio da un tipo di luce a un altro si ottiene semplicemente spegnendo e riaccendendo l’interruttore entro 5 secondi.

La luce bianca fredda delle lampade Triled è perfetta per studiare, lavorare o per tutte le attività che richiedono concentrazione. La luce bianca calda invece invita al relax, rendendo l’ambiente più tranquillo e confortevole. La luce arancione antizanzare invece sfrutta una specifica lunghezza d’onda repellente per le zanzare: questa luce è assolutamente sicura su persone e animali, non emana alcun odore e risulta particolarmente indicata per le cene all’aperto.

L’efficacia della luce antizanzare è stata certificata dai test di laboratorio effettuati presso l’Università di Camerino. L’insettiario che ha portato avanti l’esperimento è stato certificato da Guido Fava, direttore della scuola di Bioscienze e Medicina Veterinaria dell’Università di Camerino e coordinatore del progetto di ricerca di parassitologia molecolare.

Luglio 2020

ROTTA DI NAVIGAZIONE:

Ricerca

Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli
tra guide, tutorial, prove e consigli su giardinaggio e fai-da-te.
Cerca ciò che ti serve!

Newsletter

logo newsletter
Iscriviti alla newsletter di Bricoliamo
logo pinterestGoogle News
Iscriviti cliccando sulla stellina "Segui"


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *