logo ten
Magazine DIY
per gli operatori
logo bricoliamo
Magazine DIY
per la famiglia
logo saga
SAGA
Informazione sul DIY in Italia
Tagliasiepi EGO Guida Acquisto

icona prodotti Giardinaggio

Guida all’acquisto del tagliasiepi

a cura di

Per selezionare il tagliasiepi più adatto, è importante sapere su quale tipo di pianta si effettuerà il taglio. È probabile che siepi fitte e stagionate di piante legnose come conifere, biancospino o agrifoglio abbiano steli più spessi, rendendo necessario l’utilizzo di un tagliasiepi che sia in grado di tagliare questi piccoli rami.

La distanza tra i denti della lama determina la dimensione del materiale che può essere tagliato. Maggiore è lo spazio, più grandi sono gli steli che l’utensile può gestire.

Qualsiasi utensile con una distanza tra le lame intorno ai 20 mm permette di gestire facilmente la manutenzione regolare delle siepi con fusti più esili, dove viene rimossa solo una piccola quantità di vegetazione, ma per lavori più impegnativi gli utilizzatori devono cercare utensili dotati di una maggiore distanza.

Tutti i tagliasiepi EGO sono dotati di lame rettificate al diamante e tagliate al laser con una distanza tra i denti compresa tra i 25 mm e i 33 mm e una protezione per la punta della lama, in modo da poter gestire facilmente i rami più spessi.

Quanto è grande la siepe?

Il taglio di siepi lunghe, alte o troppo cresciute può richiedere ore. L’utilizzo di uno strumento appositamente progettato non solo può velocizzare il lavoro, ma sarà anche in grado di aumentare il comfort durante l’utilizzo.

Se una lama più lunga consente agli utenti di asportare una maggior quantità di materiale ad ogni movimento, i giardinieri meno esperti potrebbero trovarla più difficile da maneggiare: il segreto è trovare un compromesso.

La gamma di tagliasiepi EGO comprende lame da 51 cm, 61 cm, 65 cm e 75 cm offrendo agli utenti una soluzione per ogni tipo di giardino.

Per siepi più piccole possono essere sufficienti lame da circa 40 – 60 cm, anche se una lama più lunga può essere utile nel caso l’accesso non sia possibile da entrambi i lati.

L'articolo continua subito sotto...

I giardinieri professionisti o gli utenti che devono tagliare siepi più grandi, trarranno vantaggio dalla scelta di un tagliasiepi con una lama di oltre 60 cm come l’HTX7500 di EGO che, con i suoi 75 cm di lunghezza, non solo permette di effettuare tagli più ampi in una volta sola, ma aiuta anche a raggiungere le cime di siepi alte.

Per la manutenzione di siepi molto alte, è consigliato l’utilizzo di un tagliasiepi con sistema ad asta telescopica. Questo tipo di utensile normalmente è dotato di semplici regolazioni dell’angolo per consentire agli utenti di tagliare gli angoli di finitura come desiderano.

Azione di taglio singola o doppia?

Un altro fattore da considerare quando si sceglie un tagliasiepi è l’azione di taglio. Questa può essere singola o doppia, e si riferisce al modo in cui le lame si muovono l’una contro l’altra. I tagliasiepi ad azione di taglio a lama singola hanno una lama mobile e una fissa, mentre quelli ad azione di taglio a doppia lama hanno due lame mobili.

Entrambi i modelli sono presenti nella gamma di tagliasiepi EGO, ognuno con i suoi vantaggi.

I modelli ad azione di taglio a lama singola, con una sola lama mobile, come HT2410E e HT2000E hanno un design più semplice che ne facilita la manutenzione senza diminuirne l’efficacia, mentre i modelli ad azione di taglio a doppia lama offrono un taglio più pulito e producono meno vibrazioni poiché le lame mobili si compensano a vicenda.

Di conseguenza, la scelta ricade generalmente sui tagliasiepi ad azione di taglio a doppia lama, soprattutto per la manutenzione di aree più grandi.

Un’altra caratteristica da considerare per la ricerca di un tagliasiepi è la lama singola o  bilaterale. Questa caratteristica non va confusa con l’azione di taglio, in quanto significa semplicemente che il tagliasiepi avrà i denti su entrambi i lati o su un unico lato della lama.

È quindi possibile acquistare un tagliasiepi a lama singola con azione di taglio a doppia lama e viceversa.

Alimentazione

I tagliasiepi possono essere alimentati a benzina, elettrici o alimentati a batteria. Gli utensili alimentati a batteria garantiscono una serie di vantaggi: oltre ad essere più puliti e più silenziosi, riducono a zero le emissioni. Inoltre le ridotte vibrazioni e la mancanza del cavo di alimentazione offrono maggiore comodità e sicurezza durante l’utilizzo.

Tutti i modelli di EGO utilizzano la batteria ARC Lithium 56v con tecnologia brevettata ARC Lithium, disponibile in una vasta gamma di dimensioni, tra cui una batteria a zaino professionale ultra potente. I microprocessori intelligenti, la tecnologia Keep Cool e un innovativo design ad arco garantiscono prestazioni ottimali, massimizzando il tempo di funzionamento e la durata della batteria.

Quando si sceglie un tagliasiepi a batteria, bisogna considerare il peso che la batteria aggiungerà allo strumento: più potente è la batteria, maggiore sarà il peso.

Per un tagliasiepi più piccolo, una batteria da 2,5Ah, 4,0Ah o 5,0Ah sarà la scelta migliore, ma nel caso di utensili più grandi, una batteria più potente garantirà un tempo di funzionamento prolungato.

Se il peso dovesse risultare troppo elevato, tutte le batterie EGO sono compatibili con l’imbracatura a zaino BH1001, che consente agli utenti di spostare il peso della batteria sulla schiena.

Gestione semplificata

Per una maggiore flessibilità e comfort durante il taglio, molti dei tagliasiepi EGO hanno una maniglia rotante che consente all’utente di regolare lo strumento a 45 ° e 90 ° a sinistra e a destra, per meglio adattarsi alla posizione di lavoro. Inoltre, il controllo della velocità variabile consente agli utenti di aumentare o ridurre la velocità della lama a seconda dell’area di taglio, e di conservare l’energia della batteria.

Settembre 2022

ROTTA DI NAVIGAZIONE:

Vedi anche...

Ricerca

Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli
tra guide, tutorial, prove e consigli su giardinaggio e fai-da-te.
Cerca ciò che ti serve!

Newsletter

logo newsletter
Iscriviti alla newsletter di Bricoliamo
logo pinterestGoogle News
Iscriviti cliccando sulla stellina "Segui"


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.