logo ten
Magazine DIY
per gli operatori
logo bricoliamo
Magazine DIY
per la famiglia
logo saga
SAGA
Informazione sul DIY in Italia
Robot-per-la-pulizia-della-piscina

icona prodotti Arredo giardino

Robot Aiper per la pulizia della piscina

a cura di Avatar photo

Uno degli effetti più evidenti del cambiamento climatico è il grande caldo che da qualche anno caratterizza i mesi estivi. La soluzione più gradevole e divertente è certamente rappresentata dalla possibilità di avere una piscina in giardino o sul terrazzo di casa.

Quando parliamo di piscine sappiamo che possono essere interrate oppure fuori terra. Queste ultime in particolare stanno riscuotendo ottimi successi per il costo relativamente basso e la semplicità di installazione.

Chi possiede una piscina sa che l’aspetto più noioso ma indispensabile è quello legato alla pulizia della stessa, che deve essere frequente e costante. Foglie, capelli e detriti di vario genere tendono ad accumularsi sul fondo in pochissimo tempo, compromettendone l’estetica e la funzionalità. Rimuoverli a mano, con aspiratori e retini, è possibile ma è un lavoro noioso e faticoso. Per risolvere agevolmente il problema la soluzione è rappresentata dal robot per piscina.

Aiper Scuba SE

Per risolvere il problema della pulizia della piscina possiamo suggerire il robot Aiper Scuba SE, il più piccolo ed economico nell’ambito dell’offerta di Aiper, azienda specializzata nel mercato dei robot per piscina, particolarmente adatto per piscine di dimensioni contenute.

Lo Scuba SE è molto semplice da usare in quanto si attiva semplicemente premendo un pulsante e, dopo aver pulito il fondo della piscina, si sposta automaticamente fino al bordo per un facile recupero (funzione di auto-parcheggio).

Messo in carica, dopo 3 ore è pronto per una sessione di pulizia. Il suo design idrodinamico riduce notevolmente la resistenza dell’acqua, portando l’autonomia a 90 minuti con una sola carica. Terminato il lavoro di pulizia del fondo piscina è sufficiente estrarre il contenitore dello sporco, da 2 litri, e sciacquarlo sotto l’acqua corrente.

Caratteristiche tecniche

Detriti di piccole e grandi dimensioni, peli, capelli e foglie vengono aspirate dal potente motore che esplica la sua funzione attraverso due distinte bocchette supportate da altrettante spazzole.

Lo Scuba SE è in grado di aspirare circa 80 litri di acqua per minuto e di catturare particelle di sporco con un diametro minimo di 180 micron (un micron è pari a un millesimo di millimetro).

Questo robot è ideale da immergere in piscine fuori terra e in piccole piscine interrate, con un fondo di superficie massima di 80 metri quadrati. Il caricabatteria e il gancio per il recupero sono inclusi nella dotazione.

Giugno 2024

ROTTA DI NAVIGAZIONE:

Vedi anche...

Ricerca

Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli
tra guide, tutorial, prove e consigli su giardinaggio e fai-da-te.
Cerca ciò che ti serve!

Newsletter

logo newsletter
Iscriviti alla newsletter di Bricoliamo
logo pinterest Google News
Iscriviti cliccando sulla stellina "Segui"

Rispondi