Bricoliamo.com

L’ADDIO DEL SAIEDUE A BOLOGNA

Questo articolo è utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici? Condividilo!

L’ADDIO DEL SAIEDUE A BOLOGNA

Si è chiusa sabato 17 marzo a Bologna l’ultima edizione di SAIEDUE LIVING, i Saloni Internazionali dell’Architettura, delle Finiture di Interni, del Recupero e delle Tecnologie per l’Edilizia. 122.803 gli operatori professionali, 11.847 dei quali esteri, che dal 13 al 17 marzo hanno visitato la ventiseiesima edizione della manifestazione di Federlegno-Arredo. I risultati hanno di fatto confermato le previsioni della vigilia allineandosi con i dati riscontrati nelle precedenti edizioni e sottolineando la specificità dell’offerta fieristica. Progettisti, interior designers, imprese edili, serramentisti, decoratori, installatori, distributori, amministratori di condominio, geometri, posatori, etc., hanno potuto esplorare le ultime novità in tema di porte, finestre, pavimentazioni, rivestimenti, scale, prodotti per la safety & security, dispositivi domotici, automatismi, tecnologie per il recupero e la conservazione, macchinari per la produzione di infissi e serramenti, software per l’edilizia. La rassegna, che ha occupato 160.000 metri quadrati di superficie espositiva, 18 padiglioni e due aree esterne, ha ospitato la produzione di 1.420 aziende.

Quella riportata sopra è l’introduzione del comunicato stampa conclusivo del SaieDue 2007. Ai lettori più attenti non sarà sfuggito lo stato d’animo vagamente malinconico di chi lo ha scritto, infatti, in realtà, si tratta del comunicato dell’addio. L’addio a Bologna e l’addio al glorioso marchio SaieDue.

Dall’anno prossimo il SaieDue si chiamerà Made Expo e si terrà a Milano (5-9 febbraio 2008). Uno spostamento di sede molto importante e che rientra nella volontà di portare a Milano le manifestazioni fieristiche importanti e internazionali. Al tavolo oltre alla Fiera di Milano e a BolognaFiere si sono seduti anche Federlegno-Arredo, UNCSAAL e On-Nike (società organizzatrice del SaieDue). Una partita di straordinaria importanza economica e strategica che ha portato alla costituzione della Made Eventi srl, joint venture paritetica tra Federlegno-Arredo e On-Nike, che ha avuto come primo effetto l’acquisizione della titolarità di Build Expo, la nuova manifestazione di Fiera Milano per il mercato dell’edilizia,concorrente del Saie di Bologna.

La nuova manifestazione MADE Expo – precisa Roberto Snaidero, presidente di Federlegno-Arredo – è naturalmente vocata all’internazionalizzazione, non solo perché il Polo di Fiera Milano Rho garantisce la superficie espositiva adeguata e i servizi necessari al lancio del nuovo evento, ma anche perché puntiamo a sviluppare il potenziale di crescita sui mercati esteri che hanno i nostri prodotti. Quanto più crescerà la percentuale di visitatori stranieri tanto più la manifestazione fieristica sarà “export oriented”, quanto più invece crescerà la percentuale di espositori stranieri tanto più le imprese useranno la fiera come strumento di internazionalizzazione commerciale.”

La partita è aperta: il grande quartiere fieristico di Rho-Pero deve essere riempito e all’orizzonte si affaccia anche la Fiera di Roma con il suo nuovo polo ormai quasi ultimato. Chi vivrà, vedrà.

Marzo 2007

Rotta di navigazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Torna all'elenco degli articoli

ricerca-articoli Ricerca articoli

Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli tra guide, tutorial, prove e consigli su giardinaggio e fai-da-te.
Utilizza la ricerca per trovare ciò che ti serve!