logo ten
Magazine DIY
per gli operatori
logo bricoliamo
Magazine DIY
per la famiglia
logo saga
SAGA
Informazione sul DIY in Italia

icona rotocalco Notizie

Il compostaggio domestico di Whirlpool

a cura di Avatar photo

Al CES 2017 di Las Vegas la Whirlpool ha presentato un prototipo, messo a punto dalla start up satellite Indegogo, di una compostiera domestica che, in 24 ore, trasforma i rifiuti della cucina in un ottimo fertilizzante.

Questo nuovo elettrodomestico si chiama New Zera Food Recycle e non è ancora in commercio, sarà messo a disposizione dei consumatori americani a partire dall’estate di quest’anno attraverso un numero limitato di partner di vendita al dettaglio, come ad esempio TreeHouse e Williams-Sonoma, oppure on line nel sito dedicato a Zera (dove attualmente è possibile, per i consumatori statunitensi, fare un pre-ordine).

I consumatori europei dovranno aspettare ancora un po’ di tempo per poter acquistare l’innovativa compostiera.

Il costo di Zera non è certamente economico, parliamo di 1.199 dollari USA, però le sue prestazioni sono davvero eccellenti.

Zera non è ingombrante e può essere comodamente inserito in qualsiasi cucina. Anche il funzionamento è molto semplice: si gettano i rifiuti alimentari domestici nell’apposito sportello, così come si fa con un normale contenitore di rifuti.

Con la sola pressione di un pulsante, Zera converte i rifiuti alimentari domestici (3,5 kg alla settimana) in fertilizzante, utilizzando una combinazione di ossigeno, umidità, calore e la miscelazione, per accelerare il processo di decomposizione. 

E’ possibile far funzionare da remoto l’apparecchio attraverso l’utilizzo di una semplice app mobile Whirlpool.

Il costo di Zera è certamente importante per le tasche di tante famiglie, però si tratta di un vero passo avanti verso il futuro e in quale tale abbiamo voluto segnalarvelo.

Gennaio 2017

Aggiornamento dicembre 2017

al momento Zera non è ancora in commercio in Europa. Vi terremo aggiornati.

Aggiornamento gennaio 2019 

terminata la fase sperimentale è stato messo in vendita negli Stati Uniti il primo lotto di 1.000 Zera. In pochissimo tempo sono stati venduti nonostante il costo di 1.200 dollari. I primi riscontri dopo la vendita di questo primo lotto sembrano estremamente soddisfacenti.  

ROTTA DI NAVIGAZIONE:

Vedi anche...

Ricerca

Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli
tra guide, tutorial, prove e consigli su giardinaggio e fai-da-te.
Cerca ciò che ti serve!

Newsletter

logo newsletter
Iscriviti alla newsletter di Bricoliamo
logo pinterest Google News
Iscriviti cliccando sulla stellina "Segui"

6 risposte a “Il compostaggio domestico di Whirlpool”

  1. Avatar photo Bricoliamo.com ha detto:

    Nel 2021 è stato prodotto un altro lotto per il mercato USA che è andato sold out velocemente e al momento non sembra prevista la messa in produzione di Zera (nonostante l’evidente successo). Il problema è che Zera è un prodotto progettato e realizzato da WLab Innovation, piccola società di Whirlpool dove un ristretto gruppo di ottimi cervelli progetta e realizza prodotti innovativi, i quali, per diventare di massa devono passare alla produzione nelle fabbriche Whirlpool. Per Zera questo non è ancora accaduto. Speriamo, noi cercheremo di tenervi informati.

  2. Avatar photo Lucio Graziati ha detto:

    Buongiorno, a tutt’oggi non ho più notizie sulla compostiera elettrica Zera della Whirlpool.
    Che fine ha fatto? Si parla di commercializzazione in Europa? Se si, quando?
    Io sarei pronto a comperarla.
    Grazie e saluti

    Lucio Graziati

  3. Avatar photo Silvia ha detto:

    Zera è da acquistabile in Italia? Se si dove? Grazie

  4. Avatar photo Rosaria ha detto:

    Desidero informazioni sulla pattumiera zera dove ordinarla