Home » Rotocalco » Notizie » Da Leroy Merlin i prodotti Made in Carcere
Bricoliamo.com

Notizie

Da Leroy Merlin i prodotti Made in Carcere

manufatti in carcere

A pochi mesi dalla sua fondazione, prosegue il percorso di (RI)GENERIAMO nella generazione di nuove economie per rigenerare persone, prodotti e perimetri.

L’impresa benefit, nata lo scorso luglio 2020 dalla collaborazione di Leroy Merlin con la Cooperativa Sociale Agricoltura Capodarco, l’Associazione Bricolage del Cuore, l’impresa sociale ConVoi Lavoro e la Cooperativa Liberitutti rafforza il proprio impegno a favore dell’inclusione nel mondo del lavoro grazie a una nuova collaborazione con Made in Carcere.

Il brand, fondato nel 2006 da Luciana Delle Donne attraverso la cooperativa sociale Officina Creativa, è al centro di un progetto che offre alle donne detenute l’opportunità di svolgere attività formative, con l’obiettivo di contribuire al loro reinserimento nella società civile e nel mondo lavorativo.

Le donne coinvolte, infatti, hanno l’opportunità di imparare una professione come quella della sartoria, in particolare confezionando borse, braccialetti e altri oggetti, scoprendo un’alternativa alla vita precedente.

La collaborazione vede protagoniste 30 persone, tra cui alcune detenute che lavorano nei laboratori sartoriali delle carceri di Lecce, Trani, Matera e donne che vivono in forme di detenzione attenuata nei quartieri periferici di L’Aquila, Taranto, Bari e Lecce. Da loro lavoro è nata una collezione di accessori tessili, tra cui grembiuli e presine, realizzati con tessuti di scarto certificati e in vendita in tutti i punti vendita Leroy Merlin sul territorio italiano.

L’iniziativa si inserisce nella rete di sartorie sociali attivata nell’ambito del progetto GenerAtelier di (RI)GENERIAMO, che ha come obiettivo la creazione di prodotti etici a filiera trasparente dalla fibra al punto vendita.

Il progetto, avviato con una prima collezione di mascherine realizzata in collaborazione con la cooperativa Liberitutti e destinata a essere replicata nei prossimi mesi, ha già in cantiere per il 2021 una produzione di shopper e fodere di cuscini realizzate con gli scarti di tessuto e destinate alla vendita negli store Leroy Merlin.

Dicembre 2020

ROTTA DI NAVIGAZIONE:



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *





Torna all'elenco degli articoli

Ricerca articoli

Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli tra guide, tutorial, prove e consigli su giardinaggio e fai-da-te.
Utilizza la ricerca per trovare ciò che ti serve!