logo ten
Magazine DIY
per gli operatori
logo bricoliamo
Magazine DIY
per la famiglia
logo saga
SAGA
Informazione sul DIY in Italia

icona rotocalco Eventi e fiere

Franco Fraschetti: la metafora della giara

a cura di Avatar photo

Franco Fraschetti, presidente della Fraschetti spa e consigliere nazionale di Assofermet, ha portato la testimonianza di un altro attore fondamentale della filiera del bricolage e della ferramenta: il grossista.

Un intervento che ha messo l’accento sulla sofferenza della ferramenta tradizionale. In realtà, ha spiegato Franco Fraschetti, le oltre 10 mila ferramenta che esistevano, forse erano oggettivamente troppe.

In questo senso la crescita della grande distribuzione ha contribuito solo in maniera minima alle chiusure delle ferramenta tradizionali che non hanno retto alla richiesta di modernità proveniente dal mercato.

L'articolo continua subito sotto...

Oggi, sostiene Fraschetti, le ferramenta tradizionali hanno reagito: hanno aumentato le superfici di vendita, hanno razionalizzato gli assortimenti, hanno modernizzato i lay out, si sono informatizzate e iniziano a farsi conoscere con promozioni ed iniziative mirate sul proprio territorio.

La grande discriminante che può far spostare l’ago della bilancia nelle scelte dei consumatori è il rapporto personale con il negoziante: il “bottegaio”, ha spiegato Franco Fraschetti, continua a metterci la faccia, ce la mettevano i padri e ce la mettono ora i figli.

Questo è un valore ed è all’insegna di questo rapporto tra negoziante e consumatore, che esiste dalla notte dei tempi, che la ferramenta troverà la giusta linfa per rafforzarsi anche a fronte della crescita, che sarà inevitabile, ma positiva, della distribuzione moderna.

Ottobre 2011

ROTTA DI NAVIGAZIONE:

Vedi anche...

Ricerca

Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli
tra guide, tutorial, prove e consigli su giardinaggio e fai-da-te.
Cerca ciò che ti serve!

Newsletter

logo newsletter
Iscriviti alla newsletter di Bricoliamo
logo pinterestGoogle News
Iscriviti cliccando sulla stellina "Segui"


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *