logo ten
Magazine DIY
per gli operatori
logo bricoliamo
Magazine DIY
per la famiglia
logo saga
SAGA
Informazione sul DIY in Italia
Maggiordomo
a cura di Avatar photo

Il nuovo concorso a premi “Il Pulito è servito” di Kärcher riserva al più fortunato tra i concorrenti un premio insolito ma certamente molto gradito: una “Carta Ora” che contiene 624 ore, utilizzabili a scalare, di un addetto alle pulizie fornito da Manpower, famosa agenzia per il lavoro.

Se si considera che 624 ore, per un valore di 9.360 euro, corrispondono a 156 uscite di un addetto alle pulizie, da 4 ore ciascuna, possiamo dire che Kärcher regala al vincitore poco meno di due anni di pulizie gratuite in casa.

Davvero niente male.

Il concorso è valido dal 3 ottobre al 31 dicembre.

Per partecipare occorre acquistare uno dei prodotti oggetto dell’iniziativa: la gamma di aspiratori domestici VC, gli aspiratori WD multiuso, gli tutti i modelli di aspiragocce WV, i pulitori a vapore (SC, SV, SI), l’aspiratore aspiraceneri AD3 Premium, l’aspiratore lavamoquette SE 5.100, la scopa elettrica K55 Pet Plus e la lucidatrice FP303.

Acquistando uno dei prodotti tra quelli che abbiamo citato, è possibile partecipare all’estrazione “instant win” del premio settimanale in palio; basterà collegarsi alla pagina dedicata al concorso nel sito Kärcher e compilare il form con i propri dati e quelli inerenti l’acquisto per scoprire istantaneamente se si è vinto uno dei 13 kit di pulizia Kärcher in palio, uno a settimana, del valore di 1.500 euro ciascuno.

Tra tutti coloro che avranno partecipato al concorso sarà infine estratto un super premio finale composto da un kit di pulizia Kärcher del valore di 1.500 euro e la certamente ambita “Carta Ora” di cui abbiamo parlato all’inizio di questo articolo.

Settembre 2016

ROTTA DI NAVIGAZIONE:

Vedi anche...

Ricerca

Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli
tra guide, tutorial, prove e consigli su giardinaggio e fai-da-te.
Cerca ciò che ti serve!

Newsletter

logo newsletter
Iscriviti alla newsletter di Bricoliamo
logo pinterest Google News
Iscriviti cliccando sulla stellina "Segui"


Rispondi