Home » Bricolage » Attenti al cane » Al museo con il tuo cane
Bricoliamo.com

Attenti al cane

Al museo con il tuo cane

il cane e il David di Donatello

Fino ad oggi se si volevano vedere alcuni musei importanti bisognava lasciare a casa il cane. Adesso il nostro amico peloso ci aspetterà fuori, affidato ad un dog sitter certificato. Il servizio è stato ideato da TripForDog.com, la prima agenzia di viaggi a quattro zampe.

Il servizio parte in cinque luoghi storici e rappresentativi dell’Italia: a Firenze con gli Uffizi, la galleria dell’Accademia e il Duomo, a Roma con i musei Vaticani e Castel Sant’Angelo, a Pisa per vistare la torre  e a Pompei per vedere gli scavi.

Abbiamo selezionato delle persone che per lavoro si occupano di cani. – spiega Marco Fabris, Ceo e fondatore di Tripfordog.com – Sono esperti che sanno come farli giocare in sicurezza e anche farli riposare quando serve. Si organizzano per farli stare in posti dove c’è ombra, sempre alla ricerca del loro benessere. Io stesso ho un cane, Mela, nominata presidente onorario di TripForDog.com, e conosco bene le loro esigenze. Grazie al servizio di TripForDog.com i nostri amici ci aspetteranno scodinzolanti all’uscita del museo”.

Settembre 2021

ROTTA DI NAVIGAZIONE:



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *





Torna all'elenco degli articoli

Ricerca articoli

Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli tra guide, tutorial, prove e consigli su giardinaggio e fai-da-te.
Utilizza la ricerca per trovare ciò che ti serve!