logo ten
Magazine DIY
per gli operatori
logo bricoliamo
Magazine DIY
per la famiglia
logo saga
SAGA
Informazione sul DIY in Italia
pompa

icona prodotti Utensili

Basta allagamenti con le pompe Aquasensor di Einhell

a cura di Bricoliamo.com

Chi si è ritrovato con la cantina, il box o il locale lavanderia allagati al ritorno da una vacanza, da un week end o da una serata con amici, sa di cosa stiamo parlando. Per ovviare a questo genere di disgraziati eventi vogliamo presentarvi Aquasensor, una linea di pompe Einhell in grado di controllare le acque chiare e scure quando siamo lontani da casa.

Grazie al dispositivo Aquasensor integrato queste pompe tengono continuamente sotto controllo la zona circostante e, in base al livello dell’acqua preimpostato (5/56/103 mm.) si avviano automaticamente aspirando l’acqua fino ad asciugare quasi completamente il pavimento.

Essendo il raccordo di scarico sul lato superiore della pompa, è possibile utilizzare le pompe Aquasensor anche in luoghi molto stretti e difficilmente accessibili, come pozzetti, drenaggi, cantine o scantinati, tenendo così sotto controllo il livello dell’acqua della zona circostante 7 giorni su 7, 24 ore su 24.

Naturalmente le pompe Aquasensor oltre a tutelarci da sgradevoli imprevisti sono utilizzabili anche all’aperto e sono, per esempio, perfette per svuotare e pulire la piscina.

La semplicità dell’utilizzo è unita alla garanzia di una performance eccellente: una perfetta geometria del flusso idrodinamico garantisce una resistenza inferiore al flusso dell’acqua e consente di aspirare senza difficoltà delle grandi quantità di liquido.

Così facendo, sono ridotti attrito e usura anche nelle situazioni altamente impegnative, assicurando pertanto una maggiore durata utile degli apparecchi, risparmiando risorse e proteggendo l’ambiente.

Il girante della pompa, ottimizzato, assicura caratteristiche di flusso perfette: ne risulta un funzionamento efficiente e affidabile, che permette elevati valori di portata con consumi ridotti di corrente.

Questa serie di caratteristiche consentono alle pompe Aquasensor di manifestare appieno il concetto di Eco-Power, applicato a tutti i prodotti Einhell, secondo il quale si vuole sempre assicurare la migliore efficienza, senza trascurare il risparmio energetico e soprattutto l’impatto ambientale.

I diversi modelli di popme Aquasensor

La gamma Aquasensor si divide in due distinte categorie: pompe per acque scure e per acque chiare.

Due sono le caratteristiche che meglio le contraddistinguono: nelle pompe per acque scure è garantita una capacità di aspirazione delle impurità fino a 35 mm, mentre le pompe per acque chiare raggiungono un’aspirazione di 1 mm.

In particolare segnaliamo il modello GE-SP 4390 N-A LL ECO per acque chiare, con una potenza di 430 W, una portata/prevalenza massima di 9000 l/h/8m, una capacità di aspirazione fino a 1 mm. E un livello minimo per l’avvio della pompa di 5 mm.

Per le acque scure invece i modelli GE-DP 6935 A ECO e GE-DP 7935 N-A ECO. Entrambe si avviano con un livello minimo dell’acqua di 50 mm e sono in grado di smaltire impurità fino a un massimo di 35 mm.

Le differenze stanno nella potenza: rispettivamente 690 W e 790 W e nella portata/prevalenza massima, che nella prima è di 17500 l/h/9m, mentre nella seconda raggiunge i 19000 l/h/9m.

Per concludere non bisogna dimenticare che le pompe Aquasensor fanno parte della grande famiglia di pompe Einhell, composta da oltre 30 modelli diversi, in grado di offrire innumerevoli soluzioni e soddisfare tutte le necessità di pompaggio dell’acqua: da quelle ad immersione alle pompe autoadescanti, dalle proposte brevettate alle regolabili, da quelle elettriche a quelle scoppio, fino ai modelli di profondità.

” order_by=”sortorder” order_direction=”ASC” returns=”included” maximum_entity_count=”500″]

Ottobre 2018

ROTTA DI NAVIGAZIONE:

Vedi anche...

Ricerca

Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli
tra guide, tutorial, prove e consigli su giardinaggio e fai-da-te.
Cerca ciò che ti serve!

Newsletter

logo newsletter
Iscriviti alla newsletter di Bricoliamo
logo pinterestGoogle News
Iscriviti cliccando sulla stellina "Segui"