logo ten
Magazine DIY
per gli operatori
logo bricoliamo
Magazine DIY
per la famiglia
logo saga
SAGA
Informazione sul DIY in Italia

icona prodotti Giardinaggio

Il substrato Nutripiù di Terflor

a cura di

Ottenuto con una miscela di torbe bionde baltiche, torba nera austriaca e compost vegetale naturale stabilizzato, NutriPiù di Terflor risulta essere un substrato diverso da quelli che troviamo normalmente in commercio perché è ad alta tenuta idrica, il che consente un contenimento del consumo di acqua, limitando inoltre il dilavamento degli elementi nutritivi, che di solito si verifica nei substrati più “leggeri”.

Caratteristiche che rendono NutriPiù ideale per qualsiasi tipo di pianta, verde o fiorita, sia in esterno (giardino e orto) che in interno (vaso), con l’unica eccezione per le acidofile (azalee, rododendri, ortensie, ecc.).

L'articolo continua subito sotto...

Il substrato NutriPiù è pronto all’uso ed è controllato sotto il profilo del Ph e della salinità.

E’ ricco di sostanza organica umificata e quindi migliora la fertilità e la struttura del terreno rendendolo più facilmente lavorabile.

Maggio 2010

ROTTA DI NAVIGAZIONE:

Vedi anche...

Ricerca

Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli
tra guide, tutorial, prove e consigli su giardinaggio e fai-da-te.
Cerca ciò che ti serve!

Newsletter

logo newsletter
Iscriviti alla newsletter di Bricoliamo
logo pinterestGoogle News
Iscriviti cliccando sulla stellina "Segui"


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.