logo ten
Magazine DIY
per gli operatori
logo bricoliamo
Magazine DIY
per la famiglia
logo saga
SAGA
Informazione sul DIY in Italia
FILA - Francesco e Alessandra Pettenon

Quando acquistiamo un prodotto, è ovvio, vorremmo che fosse perfetto per l’utilizzo che ne faremo. La qualità di un trapano, di una vernice, di una colla o di un detergente, quando si parla di prodotti di marca, vogliamo darla per scontata.

Oggi però non basta, vogliamo anche che i nostri acquisti siano consapevoli, il che significa che vogliamo che i nostri soldi vadano preferibilmente nelle casse di un’azienda che ha a cuore l’ambiente in cui viviamo e lo dimostra con scelte sostenibili riguardo ai lavoratori, alle materie prime, ai cicli di produzione, al consumo energetico e allo smaltimento finale.

Con questo articolo vogliamo segnalare un’azienda tutta italiana che ha fatto di sostenibilità e innovazione una bandiera.

Stiamo parlando di FILA Solutions, azienda di detergenti professionali e idro oleo repellenti, della famiglia Pettenon. Una delle famiglie imprenditoriali che hanno fatto la storia del dopoguerra italiano e della ricostruzione, o forse sarebbe meglio dire costruzione, di un’Italia che sarebbe entrata a far parte del gotha mondiale dei Paesi industrializzati.

Dal 1943 la storia di una famiglia

La “Fabbrica Italiana di Lucidi e Affini” fu fondata nel 1943 dai fratelli Guido e Pietro Pettenon per produrre e commercializzare lucido da scarpe. Negli anni ’70, grazie a Beniamino Pettenon, attuale Presidente, si è specializzata nella formulazione di prodotti professionali per la cura delle superfici.

Oggi i figli di Beniamino, Francesco ed Alessandra Pettenon (nella foto), ricoprono la carica di Amministratori Delegati dell’Azienda. 

L'articolo continua subito sotto...

In continua e costante espansione, FILA conta oggi 104 dipendenti, tra l’headquarter e l’Innovation Center di San Martino di Lupari (PD), il Centro di Sperimentazione a Fiorano Modenese nel cuore del Distretto ceramico di Sassuolo e le sei sedi commerciali estere in Germania, Spagna, Francia, USA, Gran Bretagna e Emirati Arabi. Nel 2021 il fatturato di FILA Solutions si è attestato intorno ai 22 milioni di euro (+5% rispetto al 2020).

La sostenibilità al centro

Grazie all’impegno, in particolare, di Alessandra e Francesco Pettenon, in FILA la sostenibilità ambientale è al centro delle strategie di crescita dell’azienda. 

Una scelta portata avanti con grande determinazione ormai da anni e che ha portato numerosi riconoscimenti: FILA è stata inserita nella classifica, redatta da Credit Suisse e Kon Group, Media Partner Forbes, delle 100 aziende italiane più sostenibili, con rating ESG emesso da Altis Università Cattolica e Reprisk, e premiata al Sustainability Award 2021.  

Già 20 anni fa FILA progettò e realizzò i primi prodotti a base acqua, non nocivi e rispettosi della persona e dell’ambiente, per la pulizia, la protezione e l’igienizzazione di tutte le superfici.  Oggi le formulazioni a base acqua rappresentano ben l’81% sul totale della produzione a dimostrazione del grande impegno dell’azienda verso i parametri ESG.

Oltre a questo, sempre in tema di sostenibilità, nello stabilimento padovano il 100% dell’energia elettrica proviene da fonti rinnovabili, di cui quasi il 30% è prodotto con il fotovoltaico dell’Azienda, con l’obiettivo di arrivare al 50% con l’ampliamento dell’impianto stesso a fine 2022.

La qualità è ecologica

La scelta di tecnologie a basso impatto ambientale si accompagna contestualmente ad un attento studio di formulati che tutelino l’ecosistema: gli ingredienti usati nei detergenti sono biodegradabili fino al 98%, e tutta la linea PRO, dedicata al professionista, così come la maggior parte della linea DIY, per gli hobbisti e le famiglie, sono concentrati. Questo significa utilizzare il minimo di prodotto per ottenere il massimo dei risultati.

Anche il packaging rappresenta un aspetto importante nella green road aziendale. Il 100% degli imballi secondari di FILA è Riciclabile (Cartone Imballi FSC e FSC MIX), mentre le taniche da 1 litro hanno ricevuto la certificazione di Amazon “Compact by design”, la quale individua prodotti che, pur non avendo necessariamente un aspetto molto diverso dagli altri, hanno un design più efficiente, portando, in larga scala, a significative riduzioni delle emissioni di CO2.

Una strada segnata che non potrà che proseguire ed implementarsi, con una spinta in più data dalla ricerca e dal costante sviluppo. In questo senso alla fine del 2019 è stato attivato, all’interno dell’azienda, un Innovation Center che, in un’area di 750 mq si occupa di sviluppo e applicazione di nuove tecnologie progettate in funzione della soluzione dei problemi, dai più comuni ai più difficili.

Per concludere, acquistare in maniera consapevole un prodotto significa anche conoscere l’azienda che lo produce e come lo produce, con quale attenzione verso le persone e l’ambiente.

Maggio 2022

ROTTA DI NAVIGAZIONE:

Vedi anche...

Ricerca

Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli
tra guide, tutorial, prove e consigli su giardinaggio e fai-da-te.
Cerca ciò che ti serve!

Newsletter

logo newsletter
Iscriviti alla newsletter di Bricoliamo
logo pinterestGoogle News
Iscriviti cliccando sulla stellina "Segui"


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.