Prima della verniciatura Tesa aiuta nella mascheratura

Quando facciamo un lavoro di verniciatura, sia per rinnovare le pareti di un locale o anche solamente una porta, dopo aver pulito accuratamente le superfici la prima cosa da fare è la mascheratura della zona da verniciare in modo da proteggere quanto non deve essere imbrattato dagli sbavi della nostra vernice. Potrebbe trattarsi del vetro se vogliamo verniciare una finestra, oppure del bordo alto della parete, adiacente al soffitto, o lo zoccolino in basso. Se poi vogliamo creare un disegno decorativo allora una buona mascheratura per definirne i perimetri è indispensabile.

Tutti, per tradizione, perché lo abbiamo visto usare dal nonno, per i lavori di mascheratura prima della verniciatura pensiamo al nastro adesivo in carta, facile da rimuovere, ma non sempre così facile da mettere. In realtà anche il settore dei nastri per la mascheratura ha sviluppato prodotti specifici per le diverse situazioni che, per le loro caratteristiche fanno il loro dovere rendendo più facile e veloce il lavoro, oltre a garantire un risultato migliore.

In questa sede vogliamo segnalarvi la linea Tesa Masking, frutto della ricerca e della tecnologia Tesa in funzione proprio di risolvere tutti i problemi legati alla mascheratura. “Le capacità e le caratteristiche di ogni tipo di nastro adesivo Tesa vengono sviluppate in relazione al campo applicativo in cui verranno utilizzate – spiegano gli esperti Tesa -. Per questo sono nate le diverse soluzioni per mascheratura tesa, disponibili per superfici lisce o ruvide, per bordi diritti o curvi e per esterni ed interni e grandi superfici”.

Tra i nastri innovativi che compongono la gamma il più “tradizionale” è il Nastro per Mascheratura ecoLogo, un nastro versatile, per applicazioni di mascheratura di base, imballaggi leggeri, fissaggi e confezionamenti. Il nastro per mascheratura ecoLogo ha una massa adesiva in gomma naturale, è totalmente privo di solventi ed è realizzato per il 55% con materia prima proveniente da fonti rinnovabili. E’ disponibile in 5 altezze da 19mm a 50mm per ogni esigenza di applicazione.

Molto interessanti sono poi i nastri del Sistema Tesa Precision. In particolare, il Nastro Tesa Precision Indoor, ideale per applicazioni di precisione a lunga durata in interni e per decorazioni a più colori e con stucchi. Infatti, il supporto sottile e resistente permette di ottenere una precisa definizione negli stacchi colore evitando gocciolamento di vernice. Tesa Precision Indoor può essere utilizzato per tutte le superfici: muri, vetro, alluminio, plastica, legno, ecc. e per tutti i tipi di vernice, incluse quelle a base d’acqua.

Se invece si deve lavorare in esterno, ecco Tesa Precision Outdoor, in grado di sopportare i cambiamenti di temperatura, il sole, il vento, l’umidità. Tesa Precision Outdoor offre un’ adeguata protezione durante lavori in esterni, è resistente ai raggi UV e all’umidità, è adatto a tutte le superfici e ad ogni tipo di vernice. Il nastro adesivo è inoltre facilmente removibile senza lasciare residui e resiste fino a 6 settimane sia in interni che in esterni. Grazie a Tesa Precision Outdoor i contorni sfumati dovuti ai residui di massa adesiva, successivi alla rimozione del nastro, sono solo un lontano ricordo.

Quando invece si deve procedere alla mascheratura sulla carta da parati o altre superfici delicate in ambienti interni, in cui sono richiesti bordi di pittura estremamente lisci e precisi sarà importante usare Tesa Precision Sensitive. Un particolare nastro che, al fine di evitare ogni tipo di danno su superfici delicate e a bassa adesività, è realizzato con un supporto in fibra vegetale giapponese che lo rende ideale per tutti i tipi di vernice, garantendo risultati precisi, senza gocciolamento di vernice e una rimozione facile senza lasciare residui.

Infine, per lavori di decorazione o comunque per quando si ha a che fare con bordi curvi, sempre difficili da proteggere, ecco Tesa Nastro Mascheratura per bordi curvi Flexible. Studiato per i lavori decorativi in interni, Tesa Flexible si applica senza problemi sulle superfici lisce o ruvide, si adatta a tutti i tipi di vernice per interni ed è facilmente removibile senza lasciare tracce.

Per vedere e capire meglio le differenti applicazioni di questi nastri vi invitiamo a dare un’occhiata alla Galleria Fotografica. Prima di concludere però vogliamo segnalare un aspetto importante: tutti i nastri per mascheratura che abbiamo segnalato appartengono alla gamma TESA ECOLOGO e sono quindi realizzati con materie prime riciclate o provenienti da fonti rinnovabili, sono privi di solventi e il packaging è prodotto con materiali rinnovabili o riciclati nella maggiore percentuale possibile. Secondo noi di Bricoliamo questi aspetti rappresentano sempre di più una discriminante nella scelta di un prodotto.

Aprile 2012

ROTTA DI NAVIGAZIONE:

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Questo articolo ti è stato utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici? Condividilo!

Torna all'elenco degli articoli

ricerca-articoli Ricerca articoli

Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli tra guide, tutorial, prove e consigli su giardinaggio e fai-da-te.
Utilizza la ricerca per trovare ciò che ti serve!