Bricoliamo.com

BASTA FLACONI DI PLASTICA

Questo articolo è utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici? Condividilo!

BASTA FLACONI DI PLASTICA CON EMULSIO IL SALVAMBIENTE

L’impegno per la tutela dell’ambiente diventa sempre più una priorità assoluta che necessità del contributo di tutti. Dal mondo delle aziende che producono prodotti e confezioni gli interventi che a noi piacciono di più sono quelli concreti, di semplice attuazione e che incidono sul quotidiano. Se esistesse un premio per il prodotto dell’anno con queste caratteristiche, in questo 2009 lo vincerebbe la Sutter, azienda chimica celebre in particolare per il proprio marchio Emulsio, con cui è leader nel mercato dei detergenti per pavimenti. Il premio sarebbe vinto da Emulsio il Salvambiente, un detergente in piccole ricariche idrosolubili e biodegradabili, di semplice utilizzo e che pulisce i pavimenti con la stessa efficacia di un detergente tradizionale.

Spieghiamoci meglio. Il punto di partenza è un cosiddetto “starter kit” composto da un normale flacone di plastica che però non contiene il tradizionale liquido detergente, bensì una capsula di colore giallo per la profumazione agli agrumi o viola per la lavanda. Riempiendo il flacone di acqua tiepida e agitandolo per un minuto, l’involucro della capsula si scioglie rilasciando il detergente concentrato che, miscelandosi con l’acqua appunto, si trasforma in un “normale” detergente per pavimenti. Dopo questa prima volta è evidente che il flacone resterà sempre lo stesso, quella che dovremo acquistare sarà solamente la ricarica.

Perché un prodotto del genere è fantastico? Per svariati motivi. Il più egoistico riguarda il peso della nostra spesa: un normale flacone di detergente per pavimenti pesa circa un chilo, la ricarica di Emulsio il Salvambiente pesa invece solo 30 grammi: una bella differenza per i nostri bicipiti. Naturalmente c’è di più.

In Italia in un anno si consumano 121 milioni di flaconi di detergenti per pavimenti, per una media di 4/5 flaconi per famiglia all’anno. Un’enormità. Ebbene è facile calcolare come con l’utilizzo di un solo flacone per tutto l’anno e delle ricariche Emulsio il Salvambiente si eliminerebbe l’80% di plastica con un conseguente abbattimento del volume dei rifiuti in plastica corrispondente ad un grattacielo di 100 piani. Naturalmente ne conseguirebbe anche un abbattimento dei trasporti, grazie ai volumi inferiori da muovere: la catena logistica con il Salvambiente riduce la circolazione dei camion del 62% ed i chilometri del 57%, una distanza uguale a 46 volte il giro del mondo. La riduzione di emissioni di CO2 nell’ambiente si ridurrebbe del 67%, un peso pari a 2 volte e mezzo quello della Tour Eiffel.

Per nostra completa tranquillità, sottolineiamo che sui prodotti Salvambiente, troviamo anche il marchio del WWF Italia, che ha riconosciuto che Emulsio ilSalvambiente contribuisce alla riduzione degli imballi in plastica. A nostra memoria è la prima volta che vediamo il marchio del WWF su un prodotto di un’azienda chimica.

Emulsio il Salvambiente potete trovarlo nei supermercati e negli ipermercati … forse, un giorno, anche nei nostri centri bricolage dove l’attenzione per l’ambiente è un valore sempre più importante.

Ottobre 2009

Rotta di navigazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Torna all'elenco degli articoli

ricerca-articoli Ricerca articoli

Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli tra guide, tutorial, prove e consigli su giardinaggio e fai-da-te.
Utilizza la ricerca per trovare ciò che ti serve!