Bricoliamo.com

Notizie

CON OBI TORNA UNA VITE PER LA VITA

Questo articolo è utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici? Condividilo!

Bricoliamo sostiene ormai da anni l’iniziativa natalizia di OBI chiamata Una Vite per la Vita, un’iniziativa che coinvolge la celebre insegna del briocolage, i suoi dipendenti e i clienti, in una raccolta di fondi a favore della Fondazione Italiana per la Lotta al Neuroblastoma ONLUS.

Nel week end che precede il Natale,
in particolare nei giorni 17, 18 e 19 dicembre,
per ogni scontrino emesso in tutti i Negozi OBI in Italia,
vengono devoluti 50 centesimi di euro alla Fondazione.

Il contributo donato da OBI e dai suoi clienti tra il 2004 ed il 2009 è stato pari a 600.000 euro (totale complessivo devoluto direttamente da OBI e dalle offerte spontanee dei clienti e dipendenti OBI), ed è stato finalizzato a finanziare diversi progetti di ricerca scientifica, tra i quali la sperimentazione di nuovi farmaci contro il Neuroblastoma, in un progetto coordinato dal dottor Roberto Luksch presso l’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano e lo sviluppo preclinico di ulteriori nuovi farmaci contro il Neuroblastoma, nel Progetto coordinato dal Professor Andrea Pession della Clinica Pediatrica dell’Università degli Studi di Bologna.

Dal 2006 la Fondazione ha deciso di estendere la propria esperienza acquisita negli anni in materia di Neuroblastoma anche ai tumori cerebrali pediatrici. Da qui la decisione di destinare una parte dei contributi di OBI anche al sostegno alla diagnostica dei tumori cerebrali pediatrici nel “Progetto Pensiero”, coordinato dal Professor Felice Giangaspero del Policlinico Umberto I di Roma.

L’iniziativa è diventata una consuetudine per i clienti ed i dipendenti OBI che contribuiscono anche tramite offerte spontanee consegnate ai volontari presenti nei Punti Vendita nei giorni di svolgimento dell’iniziativa.

L’ALBERO DI NATALE DA OBI NON COSTA NULLA

La seconda operazione di OBI che vogliamo segnalare si chiama “Sempreverde, Semprevivo” ed è giunta quest’anno alla sua quinta edizione. Acquistando un abete in zolla in vendita a 10 euro, il cliente può riportarlo dopo le festività natalizie, ricevendo in cambio un buono di valore pari al prezzo di acquisto dell’abete, spendibile in qualsiasi reparto entro il 28 febbraio del 2011.

Il vantaggio per il cliente è che, se lo riporta, in pratica non lo paga e l’ambiente ci guadagna. Gli abeti riportati in buono stato vegetativo vengono, infatti, “ridati alla Natura”: l’Associazione Amici della Terra, in collaborazione con OBI, provvede, a reinterrarli. In 5 anni, grazie a questa iniziativa, sono stati ripiantumati oltre 12.000 abeti in buono stato vegetativo.

L’iniziativa prevede anche un giorno di festa durante la quale i clienti OBI sono invitati dall’Associazione Amici della Terra a partecipare all’atto simbolico di ripiantumazione. La cerimonia è aperta a tutti, previa prenotazione.

Natale 2010

Clicca sulle immagini per vedele ingrandite

Rotta di navigazione



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Torna all'elenco degli articoli

ricerca-articoli Ricerca articoli

Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli tra guide, tutorial, prove e consigli su giardinaggio e fai-da-te.
Utilizza la ricerca per trovare ciò che ti serve!