Search form

SELF IN TV CON LE BRICO-SOAP

SELF-spot2013-a
Questo articolo ti è stato utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici? Condividilo!

Self, nota insegna di negozi per il bricolage, ha scelto, per la prima volta, di pianificare una campagna pubblicitaria su tutto il territorio nazionale utilizzando come media la televisione. Gli spot tv verranno trasmessi sulle reti Rai e Mediaset all’interno di svariate fasce orarie durante il periodo pasquale, tra fine marzo e inizio aprile.

L’ideazione, la creatività e la realizzazione dello spot è stato affidato a Proposte, agenzia torinese ben conosciuta per aver seguito con successo molti marchi importanti (es.: Cinzano, Nike, Einaudi, il quotidiano La Stampa e molti altri) e che con Self ha maturato un’esperienza specifica di comunicazione per il mercato del bricolage (una delle poche in Italia – n.d.r.).

La campagna si compone di diversi spot con diversi soggetti che raccontano diverse storie. Il minimo comune denominatore è la scelta di ricostruire negli spot le atmosfere retrò delle soap opera anni ’80: protagonista una svampita coppia di mezza età alle prese con intoppi comuni generati dalla pessima manutenzione della casa.

Nello spot che Self e Proposte ci hanno consentito di pubblicare per i nostri lettori troviamo la svampita coppia anni ’80 pronta, o quasi, per uscire e recarsi ad un party con amici. Naturalmente l’imprevisto è in agguato e i due si trovano in una situazione grottesca causata dalla pessima attenzione che dedicano alla manutenzione della loro bella casa. E’ uno spot che con la chiave del sorriso trasmette un messaggio molto preciso riguardo all’importanza del bricolage. Ovviamente a fornire tutte le soluzioni ai problemi di sistemazione che si presentano ci pensa Self, grazie all’ampia varietà di prodotti per il fai da te. Ma più delle parole valgono le immagini: eccovi lo spot.

La tua casa ha bisogno una mano? Da Self c’è un mondo di soluzioni.” E’ con questa affermazione che la voice over sopraggiunge per interrompere ironicamente la scena, in parte già sdrammatizzata dalle espressioni comiche dei protagonisti, rendendo centrale l’offerta di Self grazie alle pratiche e convenienti soluzioni per il fai da te, giardinaggio e decorazione. E’ in questo modo che si riesce a far emergere con forza la capacità risolutiva di Self e della sua proposta commerciale.

Vogliamo sottolineare che gli sketch che animano gli spot ben rappresentano il clima e la disattenzione che esisteva negli anni ’80 nei confronti della manualità e della sua applicazione per la soluzione anche dei più semplici problemi quotidiani. In quegli anni di edonismo reaganiano l’uomo, mediamente tontolone, era occupato a “bersi Milano”: tant’è che a fronte del dramma della moglie fradicia e con il trucco distrutto fa finta di niente sfoderando uno smagliante sorriso. Certo, in quegli anni non c’era Self (nata nel 1984) e soprattutto non c’era la tendenza culturale di riscoperta della manualità, del riuso e della riparazione che oggi invece sta crescendo rapidamente in tutti gli strati sociali. In questo senso lo spot Self gratifica le giovani coppie del 2013, facendole sorridere ma anche riflettere sull’inadeguatezza di un modello culturale che probabilmente all’epoca fu divertente, ma anche molto imbarazzante. Oggi Self ha una trentina di negozi sul territorio nazionale che hanno lo scopo di aiutare i propri clienti a risolvere qualsiasi situazione legata alla casa e al giardino.

Marzo 2013

ROTTA DI NAVIGAZIONE:


Questo articolo ti è stato utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici? Condividilo!

Torna all'elenco degli articoli

ricerca-articoli Ricerca articoli

Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli tra guide, tutorial, prove e consigli su giardinaggio e fai-da-te.
Utilizza la ricerca per trovare ciò che ti serve!

© 2005 - 2016

Testata giornalistica iscritta al n.1/14 Registro Stampa del Tribunale di Pavia con provv. del Presidente del Tribunale 21 luglio 2014. - Dir. Resp. Mauro Milani
SAGA sas P.I.0142366495