Bricoliamo.com

ORTICOLARIO 2011: PER UN GIARDINAGGIO EVOLUTO

Questo articolo è utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici? Condividilo!

Il giardino è quello spazio in cui puoi ritrovare te stesso”: con questa affermazione Moritz Mantero, patron di Orticolario, ben riassume gli intenti della terza edizione di Orticolario (30 settembre – 2 ottobre. Villa Erba, Cernobbio), che vuole proporre spunti, suggestioni, idee, emozioni per rendere il proprio spazio verde un momento di arricchimento personale, specchio dell’anima. “Non importa – continua Moritz Manteroquanto grande sia il tuo spazio-giardino e se sia all’esterno o in un interno, nella tua biblioteca, ad esempio, dove i fiori sono i tuoi libri, illuminati da una orchidea Wanda o in compagnia di un cactus del deserto. Nel tuo giardino non sarai mai solo, come ha scritto Paolo Peyrone in uno dei suoi libri che sono riposti sul mio tavolo nello studio”.

In quest’ottica si inserisce una delle novità di quest’anno, il progetto curato dalla garden designer Barbara Negretti: 7 aree emozionali e di relax con l’intento di fungere da ispirazione per il proprio spazio giardino, con suggerimenti di illuminazione a cura dell’architetto della luce Gianni Ronchetti. Persino l’orto può diventare uno spazio in cui esprimere le proprie inclinazioni: a questo proposito, nel Parco di Villa Erba Barbara Negretti proporrà una sorta di orto evoluto, con essenze orticole e fiori racchiuso in una creazione del designer italiano Ivano Losa. Un invito a osservare in modo nuovo il mondo dei giardini, delle piante e di tutto ciò che vi abita, di trame e tessiture di foglie.

Un’altra novità che promette di stupire il pubblico di Orticolario saranno le Oasi Oniriche curate da “Il Guardiano delle acque”. Nel Parco di Villa Erba saranno disseminate le opere scultoree di Giacomo Sparasci e Anna Maria Miglietta: non semplici sculture ma arredi installati in composizione armoniosa, suggestioni che cattureranno la curiosità dei visitatori, idee per vivere il giardino come un’oasi emotiva e meditativa, riappropriandosi del proprio tempo. Una di queste installazioni, inoltre, si troverà nel Laghetto delle Carpe alle spalle del Padiglione Centrale.

E le proposte non finiscono qui: Orticolario quest’anno, infatti, accompagnerà i visitatori fino a sera inoltrata, grazie all’apertura fino alle 10 di sera, e al suggestivo progetto di illuminazione curato dall’architetto della luce Gianni Ronchetti. Un allestimento spettacolare che si inserisce nel tema di questa edizione, “Tra luce e natura”.

Inoltre, il Padiglione Centrale di Villa Erba sarà arricchito da un’installazione dedicata al fiore scelto dal Comitato Strategico per questa edizione, il crisantemo, e dall’esposizione delle nuove varietà che in questi anni hanno vinto i primi tre premi della Giuria.

Nel Parco invece sarà allestito un campo catalogo con le nuove varietà di crisantemo e il pubblico potrà leggere i desideri scritti sull’Albero dei Desideri durante Euroflora, esposti con una originale installazione che riprenderà la tradizione orientale di “fissare” i desideri su fili tesi fra le fronde di un albero e il terreno. Sicuramente una colorata e suggestiva coreografia.

Quasi 200 gli espositori che saranno presenti quest’anno ad Orticolario, provenienti da tutta Italia e dalle Nazioni confinanti: dai vivaisti collezionisti ai produttori di complementi da giardino e di attrezzi di qualità per il giardinaggio, senza tralasciare un aspetto più gustoso di prodotti alimentari derivati dai prodotti dell’orto, del bosco e del frutteto. Tutti gli espositori sono stati accuratamente, quanto rigorosamente, selezionati dal Comitato Scientifico per garantire ai visitatori un’esperienza all’altezza delle più esigenti aspettative.

L’immagine di Orticolario 2011 è finalmente pronta: “Nell’universo di un fiore, la timida eleganza di petali d’acqua si apre alla passione. E tutto si volge verso un bagliore di luce e natura. Bello è immaginare che in un’essenza vivano storie silenti, desiderose di raccontarsi. Al cacciatore di piante… la scoperta!

Dal 30 settembre al 2 ottobre Orticolario aspetta a Villa Erba tutti gli appassionati di giardinaggio, ma soprattutto tutti coloro che amano vivere il verde con cura e attenzione per la qualità.

Orticolario 2011 potrà contare su una madrina d’eccezione: Rosita Missoni, protagonista nel mondo della moda e grande appassionata di giardinaggio.

Nella foto in alto: Moritz Mantero

Informazioni:

Orari di apertura:
venerdì 30 settembre: 14.00 – 22.00,
sabato 1 ottobre: 9.30 – 22.00,
domenica 2 ottobre: 9.30 – 20.00
Nei giorni di sabato e domenica sarà attivo un battello gratuito che farà la spola tra Piazza Cavour a Como e il pontile di Villa Erba.
Biglietti:
intero 12 euro,
ridotto 8 euro,
ingresso gratuito fino a 16 anni.
Prevendita su Ticket.it e Ticketone – Infoline 02.54918

Agosto 2011

Rotta di navigazione

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Torna all'elenco degli articoli

ricerca-articoli Ricerca articoli

Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli tra guide, tutorial, prove e consigli su giardinaggio e fai-da-te.
Utilizza la ricerca per trovare ciò che ti serve!