Bricoliamo.com

ORTI E GIARDINI CONDIVISI

Questo articolo è utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici? Condividilo!

In un periodo in cui il verde e la sua cura stanno diventando sempre di più simbolo di civiltà e di cultura, in cui si parla sempre più spesso di orti urbani e di guerrilla gardening, vogliamo segnalare una nuova tendenza e un’iniziativa particolarmente interessante. Alludiamo agli orti e giardini condivisi, cioè spazi pubblici dimenticati e fatti rifiorire dall’impegno dei cittadini. A promuovere questa tendenza l’associazione Zappata Romana che oltre a mappare gli orti e giardini condivisi nella capitale, ce ne sono circa 100 (e non sono pochi), promuove questa tendenza offrendo informazioni e assistenza a tutti i cittadini che intendono cimentarsi nell’opera, riappropriandosi di una delle aree pubbliche del proprio quartiere e impegnandosi in un lavoro di riqualificazione.

Per agevolare l’avvicinamento a questa nuova tendenza Zappata Romana è online con un sito web che fornisce informazioni e indicazioni. Inoltre dal 7 maggio scorso è nelle librerie il manuale “Come fare un giardino o un orto condiviso”, scritto da Silvia Cioli, Luca D’Eusebio e Andrea Mangoni, tre architetti urbani specializzati nella progettazione partecipata di spazi pubblici che promuovono da tempo la creazione di orti e giardini condivisi con il gruppo Zappata Romana.

Questo manuale insegna come realizzare, con i propri vicini, uno spazio che renda protagonisti i suoi promotori: come scegliere l’area abbandonata da recuperare, quali caratteristiche deve avere, a chi chiedere i permessi, come organizzarsi affinché il giardino o l’orto siano sostenibili nel tempo.

A differenza dei giardini pubblici tradizionali – leggiamo nel comunicato stampa che presenta il manuale -, si decide insieme quali attività fare, come disporre le piante, cosa coltivare, quali attrezzature sportive e giochi per i bambini installare. Tutto il gruppo curerà poi l’orto o il giardino che nasce, facendolo diventare il seme di un nuovo modo di vivere, più verde e più partecipato”.

Il manuale è pubblicato da Terre di Mezzo Editore, ha una fogliazione di 49 pagine e un costo di 3 euro.

Maggio 2012

ROTTA DI NAVIGAZIONE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Torna all'elenco degli articoli

ricerca-articoli Ricerca articoli

Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli tra guide, tutorial, prove e consigli su giardinaggio e fai-da-te.
Utilizza la ricerca per trovare ciò che ti serve!