Bricoliamo.com

I CONTATORI ELETTRONICI PER IL GAS

Questo articolo è utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici? Condividilo!

Finalmente i vecchi contatori del gas, come è già accaduto per quelli dell’elettricità, saranno sostituiti da moderni contatori elettronici. Lo ha stabilito l’Autorità per l’energia elettrica e il gas (AeeG) con la delibera ARG/gas 155/08. Per le famiglie l’arrivo dei contatori elettronici per il gas significherà certezza della misurazione dei consumi e la fine delle letture presunte e di conguagli improbabili e a volte drammatici. Lo ha assicurato Alessandro Ortis, presidente dell’Autorità, spiegando come “con i nuovi misuratori le bollette, ha spiegato Ortis, saranno calcolate sui consumi effettivi, senza dover più ricorrere a stime; si assicura così la possibilità di conoscere immediatamente i propri consumi reali e meglio valutare le offerte per eventuali libere scelte di fornitori convenienti. Ciò darà impulso anche alla concorrenza nella vendita di gas“.

Le prime attivazioni dei nuovi contatori, sulla base della delibera, dovranno obbligatoriamente esser fatte entro 26 mesi per i grandi utilizzatori di gas ed entro 4 anni per le famiglie; secondo opportuni criteri di gradualità, che tengono conto anche dello sviluppo della produzione industriale. La futura sostituzione degli attuali contatori, talora vetusti ed obsoleti, dovrà essere preannunciata ai clienti con opportuno anticipo e non comporterà alcun addebito in bolletta.

Novembre 2008

ROTTA DI NAVIGAZIONE:

AUTORITA’ ENERGIA ELETTRICA E GAS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Torna all'elenco degli articoli

ricerca-articoli Ricerca articoli

Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli tra guide, tutorial, prove e consigli su giardinaggio e fai-da-te.
Utilizza la ricerca per trovare ciò che ti serve!