Bricoliamo.com

Notizie

City Tape 2007 protagonista il nastro adesivo

Tapeart
Questo articolo è utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici? Condividilo!

Dopo più di sette mesi di lavoro insieme agli studenti e agli insegnanti dei Licei Artistici e degli Istituti d’Arte di 12 città italiane, Citytape, l’iniziativa di Henkel che stimola l’uso del nastro adesivo Pattex Power Tape per la creazione di elaborati e installazioni artistiche è arrivata alle sue battute finali con l’esposizione delle opere al CRT-Teatro dell’Arte di Milano.

Il titolo che Henkel ha dato ai ragazzi da rappresentare quest’anno è stato: “PattexVille: il futuro dell’abitare“. L’interpretazione della casa e dell’abitare i ragazzi hanno potuto svilupparlo seguendo tre ambiti spaziali di ricerca artistica: le stanze (primo spazio dell’abitare, uno spazio che tutti hanno, e nel quale si allineano abitudini, cimeli, appunti dell’esistenza, caducità del tempo, culture), gli scenari (ovvero “l’immediata prossimità della stanza” ovvero lo spazio semipubblico nel quale il privato abbandona il suo intimo per dichiararsi al sociale. In altre parole è lo spazio o la scena dove compare l’Altro, il simile) e i giacimenti dell’abitare (l’ambito più collettivo che invita a guardare fuori dalle finestre e le case da fuori).

Citytape 2007 ha coinvolto 500 studenti, che hanno prodotto 230 opere, 5 strutture educative legate alla comunicazione e alla cultura del progetto e 5 agenzie di produzione e strutturazione degli eventi. Le opere selezionate sono esposte dal 4 al 20 maggio 2007 al CRT-Teatro dell’Arte di Milano in quanto sede principale, ma quest’anno Citytape ha voluto rappresentare l’itinere del progetto andando ad animare anche altri importanti punti di aggregazione milanesi quali la sede Bovisa del Politecnico di Milano, l’Università IULM e il Mondadori Multicenter di via Marghera.

Maggio 2007

Nella foto è rappresentata l’opera realizzata da Giulia Impache del Liceo Artistico Statale “R. Cottini” di Torino. “ho pensato ad una galleria d’arte, perché anche nel futuro l’arte dovrà avere dei luoghi dove poter essere conosciuta ed ammirata. L’utilizzo dei nastri mi è sembrato particolarmente adatto a riprodurre un’opera di Mondrian, sia per i colori che per le forme materiali.” Le dimensioni dell’opera sono: cm 40x40x28.

ROTTA DI NAVIGAZIONE:



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Torna all'elenco degli articoli

ricerca-articoli Ricerca articoli

Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli tra guide, tutorial, prove e consigli su giardinaggio e fai-da-te.
Utilizza la ricerca per trovare ciò che ti serve!