Bricoliamo.com

Notizie

BOSCH E BRERA. ARTE E TECNOLOGIA

Questo articolo è utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici? Condividilo!

La Bosch, nota azienda di elettroutensili, ci ha ormai abituato a scoprire nuove connessioni tra il mondo dell’arte e quello della manualità e della tecnologia. Era già successo nel 2007 con l’esperienza fatta insieme ai ragazzi della Nuova Accademia di Belle Arti di Milano (NABA), foriera peraltro di importanti premi in quanto iniziativa di alta creatività e di basso costo. Nel novembre 2008 presentammo il nuovo progetto di Bosch, questa volta sviluppato insieme ai ragazzi dell’Accademia di Brera. Il tema è stato in questo caso: “la nuova manualità nell’era digitale” e, dopo quattro mesi di lavoro, è stata organizzata una mostra con le opere realizzate nell’ex chiesa di San Carpoforo a Milano. La mostra è aperta al pubblico fino all’1 aprile. Le opere esposte sono 16 e sono state pensate e realizzate dai ragazzi con l’utilizzo di elettroutensili Bosch, Skil e Dremel.

Con questa iniziativa il mondo innovativo di un’azienda industriale come Bosch incontra quello storico dell’Accademia, per unirsi in un progetto che ha l’obiettivo di promuovere i giovani talenti, dando loro occasione di grande visibilità. Tutte le opere in esposizione, infatti, sono pubblicate nel catalogo della mostra, distribuito in allegato alla rivista Academy, diffusa presso le Accademie di Belle Arti di tutta Italia. Oltre alla mostra, una giuria presieduta dal direttore dell’Accademia ha valutato le opere realizzate e premiato gli artisti più meritevoli con delle borse di studio molto particolari: dei kit completi di elettroutensili Bosch, Skil e Dremel, del valore complessivo di 6 mila euro.

Gli autori e le opere selezionate dalla giuria in quanto meritevoli del premio Bosch sono:

  • Lilian Istrati, autore dell’opera “Photo Bosch”, “per l’acume, l’originalità e l’ingegno dimostrati nella trasformazione artistica di un oggetto e nella modifica della sua funzione”;
  • Giorgio Zucchetti, autore dell’opera“SkinBox”, “per la capacità di scomporre un elemento – l’epidermide del corpo umano – per poi ricomporne i frammenti in una poetica unità formale”;
  • Bang Su Kuong, autore dell’opera “Tao”, “per l’energia che scorre attraverso la materia che lascia fluire la natura delle cose. L’acqua, l’albero, il pesce a testimoniare la presenza della cultura tao”;
  • Andrea Magaraggia, Luca Monterastelli, Marzia Rossi, Marzia Moretti, Golsa Golchini autori dell’opera “Il Giardino delle Delizie”, “per l’impostazione multi linguistica condotta con disciplina metodologica di gruppo e per la sottile ironia legata al gioco della concomitanza dei termini”.

Nel corso dell’inaugurazione dal presidente dell’Accademia di Brera, Gabriele Mazzotta e dal direttore, Fernando De Filippo, sono state tessute grandi lodi alle opere esposte arrivando addirittura a definirle meritevoli di presenza alla biennale di Venezia. Un giudizio che ci appare un po’ esagerato, a meno che Fernando De Filippi abbia una scarsa considerazione della Biennale e degli artisti che vi espongono. Non sarebbe peraltro l’unico. Tuttavia non possiamo evitare di tenere conto che i protagonisti dell’esperienza con Bosch sono comunque giovani studenti dell’Accademia con ampi spazi di crescita artistica davanti a loro. Enfatizzata anche l’Accademia come istituzione culturale di livello mondiale, polemizzando con gli articoli apparsi sulla stampa quotidiana negli ultimi mesi, soprattutto sul Corriere della Sera, che sottolineano disfunzioni e degrado di quello che “fu” un centro culturale di straordinaria importanza.

Seguendo la Rotta di Navigazione potrete trovare le immagini e qualche breve considerazione sulle opere premiate.

Marzo 2009

Rotta di navigazione



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Torna all'elenco degli articoli

ricerca-articoli Ricerca articoli

Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli tra guide, tutorial, prove e consigli su giardinaggio e fai-da-te.
Utilizza la ricerca per trovare ciò che ti serve!