Bricoliamo.com

NASCE DEMOGARDEN, FIERA DEL GIARDINAGGIO

Questo articolo è utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici? Condividilo!

Già dalle settimane successive alla chiusura dell’infelice edizione del 2009 di Expogreen (vedi nella Rotta di Navigazione), la manifestazione fieristica nata dalla uscita di Eima Garden dalla grande Eima bolognese su scelta di Unacoma e Comagarden, si susseguivano rumors sulla volontà di un gruppo di aziende di costituire un nuovo evento dedicato alle macchine per il giardino. Praticamente da subito l’interlocutore prescelto è stata la società già organizzatrice del SUN di Rimini, Fiere e Comunicazioni, a cui è stato affidato l’incarico di studiare un progetto di fattibilità e individuare un quartiere idoneo alle caratteristiche dell’evento: era evidentemente necessario avere uno spazio verde importante per poter dimostrare e far provare le macchine ai visitatori.

Lunedì 29 marzo ecco l’ufficialità della notizia con l’invio da parte di Fiere e Comunicazioni, di un comunicato stampa in cui si legge che “nella prima metà di settembre 2010, presso il Parco Esposizioni di Novegro, nelle immediate vicinanze dell’aeroporto milanese di Linate, si terrà l’evento denominato DEMOGARDEN”. Caratteristica fondamentale saranno i 95 mila metri quadrati di verde che rappresenteranno il campo prova per tutte le macchine e le novità esposte dalle aziende partecipanti. I visitatori (professionisti, giardinieri, manutentori, operatori del verde, rivenditori e hobbisti) potranno quindi provare sul campo le novità e le innovazioni proposte dal mercato delle macchine per il giardino.

Le aziende che hanno ideato, fortemente voluto e che oggi rappresentano il primo gruppo di espositori dell’evento DemoGarden sono: Al-KO, Andreas Stihl, Briggs & Stratton, Cormik, Fercad, Fiaba, Ibea e Pellenc. Otto società che rappresentano un’importante quota nel mercato delle macchine per il giardino, commercializzando i seguenti marchi: Al-Ko, Allett, Ars, Asuka, Billygoat, Briggs&Stratton, Briggs&Stratton Commercial Power, Brill, Canadiana, Echo, Eco Green, Fercad Spa, Ferris, Fiaba, Foley, Hitachi, Husqvarna, Ibea, Iseki, Jonsered, Katana, Kawasaki, Kraenzle, Max, Mgf, Orec, Pellenc Italia, Redexim, Shindaiwa, Sisis, Snapper, Solo, Stihl, Toro, Viking, Weibang, Westwood, Worx, Yanmar, Yard King. L’obbiettivo dell’organizzazione e di questo primo gruppo di aderenti è quello di arrivare a 15 società partecipanti alla prima edizione di DemoGarden.

Il progetto DemoGarden è molto interessante anche perché, per la prima volta, un gruppo di aziende si organizza, autonomamente da associazioni di categoria e da spa fieristiche, per realizzare un proprio evento espositivo. Probabilmente chi vorrà remare contro a DemoGarden sosterrà facilmente che con 15 espositori non si fa una fiera, ed è vero, però si può fare un grande evento. E considerando la crisi delle fiere specializzate, che devono trovare una nuova identità per non sparire, forse le aziende e i mercati oggi non hanno più bisogno delle fiere organizzate secondo i vecchi schemi, forse hanno proprio bisogno di eventi in cui tentare di costruire momenti di comunicazione e di promozione innovativi e in linea con le esigenze attuali di mercato. Staremo a vedere e naturalmente vi terremo informati.

Marzo 2010

Rotta di navigazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Torna all'elenco degli articoli

ricerca-articoli Ricerca articoli

Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli tra guide, tutorial, prove e consigli su giardinaggio e fai-da-te.
Utilizza la ricerca per trovare ciò che ti serve!