Bricoliamo.com

LA LUCE PROTAGONISTA DI ORTICOLARIO 2011

Questo articolo è utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici? Condividilo!

Orticolario, manifestazione dedicata all’eccellenza per vivere intensamente il proprio giardino, è già in piena attività per l’organizzazione della sua terza edizione che si terrà dal 30 settembre al 2 ottobre 2011 nell’ormai tradizionale e prestigioso spazio di Villa Erba a Cernobbio (CO). A fronte del successo delle prime due edizioni, il Comitato Strategico di Orticolario si sta costantemente riunendo per analizzare le numerose richieste di ammissione all’esposizione provenienti da vivaisti, florovivaisti, collezionisti e aziende che lavorano e producono comfort per il giardino (arredo, attrezzature, oggettistica, abbigliamento, ecc.). Una delle chiavi vincenti di Orticolario è infatti il rigore nella selezione degli espositori, in modo da garantire quel massimo livello di qualità richiesto dalle migliaia di esigenti appassionati (oltre 16 mila nel 2010) che affollano la manifestazione alla ricerca di idee, suggerimenti e suggestioni.

Orticolario, oltre a un’importante esposizione, vuole anche essere un momento di stimolo e di confronto culturale e artistico per la crescita della sensibilità e dell’amore verso il verde. Lo spunto di riflessione più importante di questa terza edizione riguarderà la luce, in quanto elemento determinante per la vita di ogni giardino e spazio verde, ma anche come elemento fondamentale per creare le giuste atmosfere e suggestioni per chi vive il proprio giardino insieme alla famiglia e agli amici.

Per questo motivo questa terza edizione di Orticolario sarà aperta ai visitatori fino alle dieci di sera. Grazie ad un importante progetto di illuminazione, voluto dall’organizzazione di Orticolario e realizzato dall’architetto della luce Gianni Ronchetti, il parco della Villa, il salone centrale e i padiglioni che ospitano gli espositori della manifestazione saranno accompagnati, dall’imbrunire fino al buio delle serate autunnali, da luci discrete, declinanti in intensità momento dopo momento e interpretate al meglio di ogni loro funzione, dall’illuminazione di un particolare ad un insieme conviviale, regalando ai visitatori serali di Orticolario un momento di alta spettacolarità e suggestione. L’architetto Ronchetti ha voluto rappresentare il progetto in stretta sinergia e contatto con la natura e i suoi ritmi, fino ad una cura particolare per gli aspetti relativi al risparmio energetico.

Siamo sicuri – sottolinea Moritz Mantero, patron di Orticolarioche i nostri visitatori, oltre ad essere coinvolti emotivamente in questa esperienza luminosa, avranno la possibilità di trarre anche tante idee e spunti per migliorare, con luce, la qualità della propria vita in giardino.

Molte altre saranno le novità che caratterizzeranno la terza edizione di Orticolario. Per avere un primo assaggio delle atmosfere di Orticolario, si segnala la presenza della manifestazione lariana alla grande Euroflora di Genova (21 aprile – 1 maggio presso la Fiera di Genova) con una suggestiva installazione: l’“albero dei desideri”, posato su un tappeto di ortensie bianche, e su cui i visitatori potranno appendere cartoline di tessuto con un proprio pensiero, riflessione o desiderio, naturalmente legato al mondo del verde. Pensieri, riflessioni e desideri che saranno raccolti e che torneranno ad essere protagonisti in autunno durante Orticolario.

Marzo 2011

Rotta di navigazione

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Torna all'elenco degli articoli

ricerca-articoli Ricerca articoli

Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli tra guide, tutorial, prove e consigli su giardinaggio e fai-da-te.
Utilizza la ricerca per trovare ciò che ti serve!