Search form

In 40 mila alla Fiera di Vita in Campagna

vitaincampagna2014-post-a
Questo articolo ti è stato utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici? Condividilo!

Anche questa edizione della Fiera di Vita in Campagna è stata un successo. Ha chiuso i battenti il 23 marzo scorso, dopo tre giorni in cui 40 mila visitatori (il 20% in più rispetto all’anno scorso) hanno affollato i padiglioni del Centro Fiera del Garda di Montichiari. “Un grande successo di pubblico che ha premiato una formula collaudata sin dalla prima edizione: la mostra-mercato e la possibilità di imparare grazie a oltre 130 corsi tecnici gratuiti “ spiega soddisfatto Giorgio Vincenzi, direttore della rivista Vita in Campagna, organizzatrice dell’evento.

Noi di Bricoliamo abbiamo visitato la manifestazione venerdì 21 marzo, giorno d’apertura, e in effetti abbiamo riscontrato un afflusso di persone davvero importante. Per raggiungere il quartiere fieristico di Montichiari in macchina è stata inevitabile una lunghissima coda.

Un pubblico peraltro, come ci viene fatto notare dall’organizzazione estremamente attento. Due persone su cinque hanno acquistato qualcosa: una piantina, sementi da orto o un prodotto tipico. Tra le piante più acquistate: agrumi in vaso, pomodori e zucchine da coltivare “in verticale”, a testimonianza del boom che stanno registrando gli orti pensili e sul terrazzo. Ultima tendenza: l’orto sinergico, che non comporta lavorazioni di terreno.

Molto in voga le varietà antiche di alberi da frutto, in particolare di ciliege, albicocche e pesche, la moda spinge verso i frutti del benessere, piante con frutti dalle elevate proprietà antiossidanti. Anche nella casa di campagnaampliata in questa edizione con corsi gratuiti di dècoupage, restauro mobili e nuove fonti energetiche a basso impatto ambientale – il seguito è stato ampio e interessato.

Dalla campagna alla tavola nel nuovo Padiglione 8, eccezionalmente dedicato a stand, presentazioni e degustazioni di prodotti tipici agroalimentari, che ha visto sabato il boom delle presenze grazie all’eterogenea varietà di proposte. Nel Salone di Origine si potevano infatti conoscere e acquistare da spremute di agrumi della provincia di Reggio Calabria, con alla testa il pregiato e salutare bergamotto, a salumi, specialità casearie, prodotti da forno, mieli, zafferano, erbe aromatiche, passate e confetture di Lombardia, Veneto, Puglia, Reggio Calabria e Sicilia, in uno viaggio gastronomico tra territori vocati per le produzioni di alta qualità da Nord a Sud Italia.

Marzo 2014

ROTTA DI NAVIGAZIONE:


Questo articolo ti è stato utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici? Condividilo!

Torna all'elenco degli articoli

ricerca-articoli Ricerca articoli

Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli tra guide, tutorial, prove e consigli su giardinaggio e fai-da-te.
Utilizza la ricerca per trovare ciò che ti serve!

© 2005 - 2016

Testata giornalistica iscritta al n.1/14 Registro Stampa del Tribunale di Pavia con provv. del Presidente del Tribunale 21 luglio 2014. - Dir. Resp. Mauro Milani
SAGA sas P.I.0142366495