Search form

Il florovivaismo a Eima 2014

eima2014-floro-a
Questo articolo ti è stato utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici? Condividilo!

L’edizione di Eima 2014, l’esposizione delle macchine agricole e per il giardino (in particolare con i due padiglioni di Eima Green) è andata molto bene, al di sopra delle più rosee aspettative. Quasi 250 mila visitatori provenienti da tutto il mondo, con un incremento del 20% rispetto al numero della scorsa edizione del 2012.

La fiera bolognese delle macchine agricole, organizzata da Federunacoma (la federazione delle imprese del settore), si conferma quindi, o meglio si consolida come evento internazionale imprescindibile per un mercato che sta soffrendo particolarmente la crisi economica.

Anche Ema Green, i due padiglioni dedicati alle macchine per il giardino è andato molto bene con piena soddisfazione degli espositori e dei visitatori. Ed è proprio a seguito di questo straordinario successo che ci chiediamo perché Eima ci ha voluto deludere con un triste padiglione dedicato al florovivaismo. Una nuova proposta di Eima che ha creato interesse, ma che dopo la visita ha suscitato una profonda delusione. Più delle parole vale il filmato che abbiamo realizzato.

Una profonda delusione. Non è così che si tratta il florovivaismo, un mercato che da tante soddisfazioni all’Italia. Quando andiamo a visitare una fiera sul florovivaismo siamo abituati a vedere ben altro rispetto a quello proposto quest’anno da Eima.

Novembre 2014

ROTTA DI NAVIGAZIONE:


Questo articolo ti è stato utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici? Condividilo!

Torna all'elenco degli articoli

ricerca-articoli Ricerca articoli

Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli tra guide, tutorial, prove e consigli su giardinaggio e fai-da-te.
Utilizza la ricerca per trovare ciò che ti serve!

© 2005 - 2016

Testata giornalistica iscritta al n.1/14 Registro Stampa del Tribunale di Pavia con provv. del Presidente del Tribunale 21 luglio 2014. - Dir. Resp. Mauro Milani
SAGA sas P.I.0142366495