Search form

IFerr 2012: la ferramenta in rete

iferr-a
Questo articolo ti è stato utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici? Condividilo!

Dopo essere usciti quest’estate dalla CEI, casa editrice che edita Ferramenta 2000 e Garden & Grill, Roberto e Sebastian Galimberti si ripresentano con forza al mercato della ferramenta con un nuovo logo: iferr. L’esordio è stato il 23 novembre scorso con l’organizzazione del 1° Congresso Nazionale Grossisti Ferramenta, il passo successivo sarà l’annunciata uscita, nel gennaio 2013, della nuova rivista iferr Magazine, dedicata agli operatori del comparto ferramenta.

Iferr 2012 è stato dedicato al tema: “la ferramenta in rete” con un’ampia trattazione della crescente importanza di internet e delle nuove tecnologie digitali per la crescita e lo sviluppo del mercato della ferramenta, come peraltro di qualsiasi altro mercato. I partner di questa giornata di lavoro sono stati importanti e qualificanti: GFK, Metel, Compro24, IAB Italia e Indicod-ECR. Inoltre è interessante rilevare la collaborazione instaurata con la rivista Colore & Hobby, leader assoluta nella comunicazione al mondo professionale dei colori e delle vernici. Andrea Miniero, editore di Colore & Hobby, ha spiegato nel suo intervento come, a fronte di circa 5.500 ferramenta (su un totale di circa 10 mila) che già trattano colori e vernici nel proprio punto vendita, esiste oggi uno spazio di espansione di questa importante merceologia in altre 1.500/2.000 ferramenta. In questo senso il ruolo del grossista (figura sostanzialmente assente nel mercato delle vernici) di ferramenta potrebbe essere centrale e propulsivo per lo sviluppo.

Il convegno “ferramenta in rete”, moderato da Patrick Fontana, giornalista del Gruppo Sole 24 Ore, si è sviluppato sostanzialmente in due diverse sessioni: quella della mattina, con interventi di carattere generale sugli sviluppi della rete e sulle opportunità dell’e-commerce e dell’info-commerce e quella del pomeriggio dove sono state presentate alcune case histories tendenzialmente tutte orientate alla dematerializzazione dei processi legati al ciclo commerciale e all’utilizzo di internet per ottimizzare e razionalizzare i rapporti BtoB.

La sintesi di tutti gli interventi che si sono avvicendati sul palco di iferr 2012 hanno confermato come lo sviluppo della rete, dalla raccolta delle informazioni, fino all’e-commerce, passando attraverso alle metodiche rivolte alla razionalizzazione del rapporto con la distribuzione al dettaglio, è ormai un dato di fatto inconfutabile. Internet consente di esistere: oggi se digitiamo il nome di un’azienda nella ricerca di Google pretendiamo di trovare il sito dell’azienda stessa oltre ad una serie di informazioni che ci consentono di conoscerla meglio (di qui l’importanza di avere una reputazione internet positiva). Ma non solo, internet è sempre di più uno strumento di lavoro, un mezzo che consente di rispondere in maniera veloce a qualsiasi esigenza del cliente. Il mondo della ferramenta è ancora piuttosto indietro riguardo ad uno sviluppo positivo di questo approccio. Esistono alcuni casi di assoluta eccellenza, ma il lavoro da fare è ancora molto.

Alla chiusura della mattinata di lavoro iferr ha premiato i migliori siti web dei grossisti di ferramenta; siti web individuati e giudicati dagli esperti dello IAB. Infine, in una logica di ottimizzazione della giornata di lavoro, gli intervenuti hanno avuto la possibilità di visitare gli stand delle aziende presenti che hanno scelto di sostenere l’evento. L’appuntamento è rimandato a gennaio con l’uscita del primo numero della rivista iferr Magazine.

Novembre 2012

ROTTA DI NAVIGAZIONE:


Questo articolo ti è stato utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici? Condividilo!

Torna all'elenco degli articoli

ricerca-articoli Ricerca articoli

Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli tra guide, tutorial, prove e consigli su giardinaggio e fai-da-te.
Utilizza la ricerca per trovare ciò che ti serve!

© 2005 - 2016

Testata giornalistica iscritta al n.1/14 Registro Stampa del Tribunale di Pavia con provv. del Presidente del Tribunale 21 luglio 2014. - Dir. Resp. Mauro Milani
SAGA sas P.I.0142366495