Bricoliamo.com

FERRAMENTADAY 2011: AGGREGARE PER CRESCERE

Questo articolo è utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici? Condividilo!

Si è tenuta venerdì 11 novembre la seconda edizione del FerramentaDay, la giornata dedicata al canale distributivo delle ferramenta organizzata dalla rivista Ferramenta 2000 e Assofermet, l’associazioni dei grossisti del settore. Anche quest’anno è stato un successo, con probabilmente oltre 600 (stimiamo noi sulla base dell’affollamento della sala) operatori presenti per ascoltare e partecipare alla giornata di lavoro. Sul palco, gestito magistralmente da Patrick Fontana, giornalista di Mark Up (rivista specializzata sui temi della GD de Il Sole 24 Ore), si sono avvicendati interventi di uomini di mercato, di docenti universitari e di rappresentanti del mondo delle statistiche, che hanno delineato uno scenario dove la ferramenta tradizionale ha e avrà anche in futuro, un ruolo fondamentale per la crescita. Ai singoli interventi si sono avvicendati brevi talk show con alcuni protagonisti del mercato, che hanno consentito di rendere la giornata più gradevole e frizzante.

Grazie ad un numero telefonico dedicato, gli operatori in platea avevano la possibilità di porre domande ai relatori inviando un sms che raggiungeva in tempo reale il conduttore, il quale, al momento opportuno, sottoponeva i quesiti del pubblico ai relatori interessati.

Particolarmente interessante è stata la relazione di Samanta Correale di Indicod-ECR, che ha individuato un mercato italiano del bricolage con un valore pari a 11,4 miliardi di euro e una crescita del giro d’affari di tutti i canali distributivi. Da questo intervento come da altri è stato individuato un fronte d’attacco della GDS alla ferramenta tradizionale verso i punti di vendita cosiddetti di prossimità, aperti all’interno delle città. Nell’ultimo anno il trend di nuove aperture nei centri urbani, con un +17,2% è il più alto rispetto ai tradizionali spazi della GDS nei centri e parchi commerciali.

A Luca Pellegrini, docente IULM, è toccato invece il compito di prevedere come potrà essere il mercato della ferramenta nel 2020. Un’impresa impossibile considerando le incertezze che stanno dominando questo periodo, tuttavia Pellegrini ha rilevato un fenomeno estremamente interessante e che riguarda il crescente interesse delle catene di grande distribuzione specializzata verso il cliente professionale (artigiano), fino ad ora orientato quasi esclusivamente verso la ferramenta tradizionale.

La risposta finale di Luca Pellegrini rispetto all’attacco della grande distribuzione alla ferramenta tradizionale ha come punto fondamentale per lo sviluppo l’aggregazione. “Può essere un’aggregazione dell’ingrosso, per garantirsi la tenuta, in particolare sulla componente di clientela rappresentata dalle imprese. Può essere un’aggregazione che coinvolge i punti vendita tradizionali per resistere sul fronte dell’offerta al utilizzatore professionale. Può essere un’aggregazione sui due livelli: i grossisti garantiscono il supporto a monte e i dettaglianti, a valle, si concentrano sul servizio al cliente. Il vantaggio nei confronti della GD è da ricercare nella maggiore flessibilità (formati differenziati su misura della clientela locale) e sul servizio.”

La necessità di aggregarsi e di sviluppare un corretto associazionismo tra le imprese omologhe del settore è stato sottolineato anche da Franco Paltani, amministratore delegato di Techno Trade Group e da Andrea Lenotti, direttore generale di Axel Group e consigliere di Assofermet.

Proprio in merito alla necessità di uno sviluppo dell’associazionismo in Italia è stato annunciato come nel 2013 il grande Global DIY Summit di Edra (associazione europea della distribuzione bricolage) e Fedyma (associazione europea dei produttori del comparto bricolage) si terrà in Italia, in giugno, a Roma. Un appuntamento importante, che si terrà nel nostro Paese sia per la partecipazione di Assofermet all’interno di Edra, sia per l’amore più volte dichiarato per l’Italia da parte di John Herbert, general manager di Edra, intervenuto al FerramentaDay con una relazione sulla situazione mondiale del bricolage.

Novembre 2011

ROTTA DI NAVIGAZIONE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Torna all'elenco degli articoli

ricerca-articoli Ricerca articoli

Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli tra guide, tutorial, prove e consigli su giardinaggio e fai-da-te.
Utilizza la ricerca per trovare ciò che ti serve!