Bricoliamo.com

SAIEDUE LIVING: L’ENNESIMA EDIZIONE DI SUCCESSO

Questo articolo è utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici? Condividilo!

SAIEDUE LIVING: L’ENNESIMA EDIZIONE DI SUCCESSO

Si è concluso sabato 18 marzo il SAIEDUE 2006  di Bologna con la piena soddisfazione degli organizzatori. L’affluenza di pubblico è stata eccezionale: 132.788 visitatori professionali, di cui 10.627 provenienti dall’estero, con un incremento del 2,09%
rispetto all’edizione 2005. In particolare l’organizzazione di SIEDUE
ci segnala la giornata di sabato 18 marzo come quella in cui è stato
raggiunto il record storico di visitatori.

Le aziende che hanno partecipato a questa edizione del SAIEDUE sono state 1.410, occupando un’area lorda pari a 155.000 metri quadrati. Valori che indicano una sostanziale tenuta
rispetto ai livelli raggiunti nella passata edizione. Un dato che però
assume una particolare importanza se si considera che in generale le manifestazioni specializzate, anche quelle di grande storia e dimensioni, stanno vivendo oggi in Italia e in Europa un momento difficile di crisi, con significativi cali sia nel numero degli espositori che dei visitatori. Questa conferma del SAIEDUE ci sembra molto importante e, soprattutto, testimonia da un lato il riconoscimento che gli operatori (espositori e visitatori) sono disposti a dare ancora alle organizzazioni fieristiche quando esse si impegnano a preparare eventi davvero utili al settore che vogliono rappresentare, dall’altro che il mercato della casa,
inteso come architettura, ristrutturazione e progettazione è ancora,
nonostante la contingenza economica generale piuttosto difficile, molto
dinamico e con una grande carica di innovazione.

Complimenti quindi all’organizzazione del SAIEDUE che ha saputo rinnovare la manifestazione suddividendola in otto Saloni tematici e razionalizzando così la rappresentazione dei mercati protagonisti
e quindi anche la visita di una manifestazione estremamente vasta.
Molto importante è stato anche l’impegno, che abbiamo notato molto
apprezzato dai visitatori, nell’organizzazione di due mostre tematiche di alto profilo culturale come 100% Colors e Trasparenze in Architettura e di circa 40 convegni su tutte le problematiche più attuali relativamente al grande mondo della casa.

Complimenti però anche alle aziende espositrici che si sono presentate al SAIEDUE 2006 con stand davvero importanti e di grande impatto. Era un piacere attraversare i padiglioni. L’innovazione,
evidente sia in tema di design che in tema di prestazioni era palpabile
nei padiglioni dei serramenti, delle automazioni e dei rivestimenti per
interni e per esterni. Molto interessante e gradevolissimo è stato poi
in particolare il Salone Decor and Color Show,
che ha occupato i padiglioni 19 e 20, e che ha testimoniato in maniera
eclatante come non si possa più parlare di pittura e di imbianchini, ma
di decorazione della casa. Il Decor and Color Show è stata una vera e propria macchia di colore all’interno del SAIEDUE 2006. Una macchia di colore espressione di grande crescita tecnologica e di grande spinta innovativa verso prodotti e tecniche che alimentano quella tendenza in atto che vuole le pareti come parti effettive e importanti dello stile che ognuno vuole esprimere nella rappresentazione
di se stesso tramite la propria casa. Pareti, colori, infissi,
finiture, scale: tutto il mondo della casa ben rappresentato dal SAIEDUE di quest’anno.

E’ stata davvero un’edizione di alto livello con un’offerta espositiva di grande design ed innovazione tecnologica – ha detto Roberto Snaidero, presidente di Federlegno Arredo –. Gli espositori hanno lavorato molto sia sul versante della ricerca sui materiali, sia su quello dell’ecologia“.

Anche il Presidente di BolognaFiere e di Confindustria, Luca Cordero di Montezemolo, presente il 14 marzo scorso alla cerimonia inaugurale, ha ringraziato le 1.410 aziende di Saiedue Living per “l’impegno
con cui da anni sostengono l’economia italiana e la costanza con cui
investono in ricerca ed innovazione per trasformare case, uffici,
negozi e tutti gli altri spazi pubblici in luoghi sicuri, confortevoli,
rispettosi dell’ambiente e sensibili al risparmio energetico.

Concorde anche Ugo Avvanzini,
vicepresidente di UNCSAAL, che ha registrato la soddisfazione degli
associati che esponevano in questa edizione e la grande attesa nel 2007
per il Salone biennale SATES.

L’appuntamento con il SAIEDUE, nel quartiere fieristico bolognese, è rinnovato l’anno prossimo nelle date: 13/17 marzo 2007.

Marzo 2006

ROTTA DI NAVIGAZIONE:

SAIEDUE LIVING

IL “DECOR AND COLOR SHOW” DI SAIEDUE ILLUMINA IL MARCATO DEL COLORE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Torna all'elenco degli articoli

ricerca-articoli Ricerca articoli

Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli tra guide, tutorial, prove e consigli su giardinaggio e fai-da-te.
Utilizza la ricerca per trovare ciò che ti serve!