Bricoliamo.com

MARSALA 2009: PIANTE E FIORI ALL’ASTA

Questo articolo è utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici? Condividilo!

Nell’ambito della tre giorni di Porte Aperte del florovivaismo marsalese, molto interessanti sono state le visite ai due mercati che, in due giorni alla settimana, ospitano il prodotto floricolo locale che viene battuto all’asta di fronte ad un pubblico di operatori provenienti da tutta la Sicilia. La battuta all’asta dei fiori è un’esperienza consolidata in Olanda, ma altamente innovativa per l’Italia. Stiamo parlando del mercato della società cooperativa IlContadino, attivo dal 1946, prima dedicato interamente al prodotto frutticolo e dal 1966 attivo anche nell’asta di fiori. I soci della cooperativa sono aziende floricole marsalesi con serre che vanno dai mille ai 5 mila metri quadrati e i fiori maggiormente venduti in questo mercato sono le rose e le gerbere.

Di più recente costituzione, grazie alla determinazione di Dino Bellussi, attuale direttore, è il Mercato dei Fiori Florabella, una srl costituita da capitale privato che batte all’asta, per due giorni alla settimana, i fiori di circa 100 produttori della zona. Gran parte dei fiori battuti all’asta di Florabella sono rose e i compratori sono per l’80% fioristi e per il 20% grossisti, molti provenienti da Palermo.

Il meccanismo dell’asta con orologio è molto interessante perché, partendo da una quotazione stabilita dal battitore sulla base dei prezzi correnti di mercato, procede al ribasso indicando, appunto nell’orologio visibile a tutti, l’andamento dell’asta fino all’ultima offerta e la conseguente aggiudicazione al compratore presente in sala. Ogni compratore ha a disposizione un pulsante elettronico per fare la propria offerta nel momento in cui l’orologio raggiunge la quotazione che egli ritiene opportuna.

In questo modo è possibile, esponendo i fiori davanti ad un’ampia platea di compratori, raggiungere il miglior prezzo in tempi molto brevi. Ovviamente il miglior prezzo dipende dalla qualità dei fiori esposti. In questo senso i produttori hanno un parametro immediato del livello qualitativo loro e delle aziende concorrenti, il che risulta essere un ottimo stimolo per un continuo miglioramento della qualità della produzione.

Novembre 2009

ROTTA DI NAVIGAZIONE:

PORTE APERTE DEL FLOROVIVAISMO MARSALESE 2011

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Torna all'elenco degli articoli

ricerca-articoli Ricerca articoli

Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli tra guide, tutorial, prove e consigli su giardinaggio e fai-da-te.
Utilizza la ricerca per trovare ciò che ti serve!