Bricoliamo.com

Eventi e fiere

Expo CTS presenta Bricolare

Questo articolo è utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici? Condividilo!

Finalmente, dopo tanti anni, anche in Italia avremo una grande manifestazione fieristica tutta dedicata al bricolage. Lo ha annunciato Expo cts, importante società partecipata al 51% da Fiera Milano spa e al 49% dall’Unione del Commercio, Turismo e Servizi di Milano, già organizzatrice di fiere di primaria importanza come, per esempio la BIT (Borsa Internazionale del Turismo), Host (la mostra mondiale dell’Ospitalità Professionale) e la celebre MilanoVendeModa.

Bricolare è stata inserita nel calendario di Fiera Milano e si terrà nel quartiere di FieraMilanocity nei padiglioni del Portello, dal 19 al 22 aprile 2007.

Un grande quartiere fieristico e una grande società organizzatrice ci consentono di sognare una grande manifestazione fieristica. Un’opportunità che il mondo del bricolage italiano non vorrà lasciarsi sfuggire: aziende, distribuzione e consumatori finalmente avranno un punto di riferimento italiano in cui incontrarsi, confrontarsi e documentarsi.

Per capire meglio le intenzioni di Expo cts pubblichiamo un’intervista a Carlo Bassi, amministratore delegato della società, realizzata dalla rivista BricoMagazine, prestigiosa testata diretta da Giulia Arrigoni, rivolta agli operatori economici del mercato nazionale del bricolage ed edita dalla E.P.E., storica casa editrice specializzata nella comunicazione professionale agli operatori del settore del bricolage e della ferramenta.

BricoMagazine: Perché proprio Bricolare e il bricolage?

Carlo Bassi: Bricolare è un progetto che ci è stato presentato da Mauro Milani, un professionista che da vent’anni studia il mercato nazionale del bricolage, che peraltro ha raccontato in un suo recente libro. Quello del bricolage è indubbiamente un mercato molto importante e in grande sviluppo in tutti i sensi: è animato da grandi aziende dal grande prestigio internazionale, è regolato da una distribuzione tradizionale matura e da una grande distribuzione straordinariamente dinamica e in grande crescita, infine, è apprezzato da un numero di consumatori sempre più importante. Credo che il bricolage sia ormai un fenomeno che deve essere considerato come parte integrante del vissuto della casa, insieme al mobile, all’elettrodomestico e agli altri mercati che si mettono a disposizione dell’abitare e della qualità della vita in casa.

BricoMagazine: Il bricolage è certamente manutenzione e abbellimento della casa, però per molti è anche un hobby, pensiamo a chi si diletta ad intarsiare il legno o a chi si dedica al decoupage. Bricolare in quanto manifestazione fieristica a chi si rivolgerà?
Carlo Bassi: Il bricolage è indubbiamente un mercato complesso e molto articolato. Bricolare vuole essere una manifestazione fieristica che lo rappresenta in tutta la sua completezza e con tutte le sue caratteristiche. Parlare di bricolage significa parlare di decine di migliaia di referenze appartenenti alle categorie merceologiche più diverse. Pensiamo agli elettroutensili, alle vernici, agli adesivi e sigillanti, ai semilavorati in legno, alla minuteria metallica, al mobile in kit e poteri proseguire ancora a lungo. Quello che abbiamo capito è che le aziende di tutti questi mercati, che convergono in toto o in parte verso quell’ampia fascia di consumatori che fanno del bricolage, non hanno oggi in Italia nessun punto di contatto, nessun momento in cui poter confrontare le proprie esperienze. Bricolare vuole essere anche questo: un punto di riferimento per sviluppare quella cultura di settore necessaria per crescere ancora meglio e ancora più rapidamente.

BricoMagazine: Bricolare sarà quindi una manifestazione dedicata agli operatori del settore? Oppure sarà aperta anche al pubblico?
Carlo Bassi: Sono convinto che questo steccato che divide gli operatori dal grande pubblico dei consumatori, che ha caratterizzato gli ultimi vent’anni del glorioso movimento delle fiere specializzate, debba essere oggi superato. Bricolare è una manifestazione fieristica che vuole rappresentare il mercato in tutti i suoi aspetti: la produzione, la distribuzione e il consumo. Le aziende produttrici, tutta la distribuzione, tradizionale o moderna, e i consumatori saranno insieme i protagonisti della manifestazione.

BricoMagazine: Però le esigenze di un’azienda produttrice sono diverse da quelle di un consumatore, come pensate di poterle fare coesistere nella stessa fiera?

Carlo Bassi: Organizzando una manifestazione dinamica, ricca di eventi collaterali in grado di soddisfare tutte le esigenze. Certamente ci saranno appuntamenti convegnistici di analisi del mercato nei suoi aspetti tecnici e mercantili, ma con lo stesso impegno organizzeremo mostre, corsi e appuntamenti che sono sicuro riscuoteranno una grande attenzione presso il grande pubblico delle famiglie. In questo senso vogliamo che Bricolare diventi un grande evento di comunicazione e di promozione della pratica del bricolage. Oggi le fiere non possono essere più interpretate solo nella logica del “copia commissioni”, che rimane comunque importantissimo, devono diventare un momento di aggregazione e di comunicazione per l’intero mercato. In particolare nel bricolage esiste una grande spinta delle aziende verso l’innovazione che però, spesso, non viene comunicata ai destinatari naturali, cioè ai consumatori. Con Bricolare in quanto organizzatori fieristici vogliamo dare il nostro contributo offrendo tutta la nostra esperienza e professionalità.

BricoMagazine: Possiamo avere qualche informazione in più su quello che intendete organizzare all’interno di Bricolare?

Carlo Bassi: Direi che è assolutamente prematuro. Ciò che però posso dire è che non ci limiteremo a vendere spazi espositivi. Vogliamo diventare un punto di riferimento attivo all’interno del mercato. Abbiamo destinato un budget assolutamente significativo sia per la progettazione e la realizzazione degli eventi collaterali, che per una campagna di comunicazione di primaria importanza in cui coinvolgeremo, oltre naturalmente la stampa specializzata, anche la televisione e internet. Soprattutto per la comunicazione al grande pubblico è nostra intenzione non limitarci alla classica campagna promozionale in prossimità delle date della fiera, bensì vogliamo attivare, in particolare con il mondo televisivo e internet, una serie di importanti sinergie che consentano di dare continuità alla comunicazione a favore della pratica del bricolage. La manifestazione fieristica sarà il momento più importante di un grande lavoro organico che durerà per tutto l’anno.

BricoMagazine: Veniamo ora a qualche dato tecnico. Quando e dove si svolgerà Bricolare?

Carlo Bassi: Bricolare si svolgerà dal 19 al 22 aprile 2007 nei padiglioni di Fiera Milano City al Portello.

BricoMagazine: Bricolare sarà quindi in concomitanza con il Salone del Mobile?

Carlo Bassi: Si, è stata una scelta molto ponderata e che ritengo ci consentirà di avere ottimi vantaggi. Da un punto di vista concettuale ho già sottolineato come il bricolage debba essere considerato tra le famiglie merceologiche che fanno capo alla casa, esattamente come il mobile. Inoltre la concomitanza con una manifestazione di così grande prestigio e richiamo sono sicuro che potrà portare significativi benefici anche a Bricolare. Infine, svolgendosi il Salone del Mobile nel nuovo quartiere fieristico di Rho-Pero, Bricolare avrà la possibilità, nel quartiere tradizionale, di non avere vincoli e limitazioni nello spazio. Un elemento molto importante per una nuova manifestazione che potrebbe farci registrare grandi numeri sin dalla sua prima edizione. Ci crediamo e vogliamo essere pronti.

Febbraio 2006

Ringraziamo la rivista BricoMagazine e la casa editrice E.P.E. per averci concesso la possibilità di pubblicare l’intervista a Carlo Bassi.

ROTTA DI NAVIGAZIONE:



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Torna all'elenco degli articoli

ricerca-articoli Ricerca articoli

Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli tra guide, tutorial, prove e consigli su giardinaggio e fai-da-te.
Utilizza la ricerca per trovare ciò che ti serve!