Bricoliamo.com

ECCOCI AL SALONE DEL MOBILE

Questo articolo è utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici? Condividilo!

ECCOCI AL SALONE DEL MOBILE

Iniziato oggi, 22 aprile, si chiuderà lunedì 27 dopo una settimana in cui la città di Milano sarà interamente mobilitata sul tema dello stile, del design e della qualità della vita in casa. Protagonista è naturalmente il Salone Internazionale del Mobile di Milano, ma anche i 400 eventi che animano la città per l’intera settimana portando luce, colore e modernità in molti quartieri.

Il Salone Internazionale del Mobile, che quest’anno è affiancato da Euroluce, dal Salone Internazionale del Complemento d’Arredo e dal SaloneSatellite (dedicato ai giovani architetti e designer e ai loro progetti), ha raggiunto il tutto esaurito degli spazi espositivi messi a disposizione dalla Fiera di Milano nel grande quartiere di Rho-Pero.

Sono 202.350 i metri quadrati netti espositivi che la manifestazione occupa, suddivisi tra il Salone Internazionale del Mobile e il Salone Internazionale del Complemento d’Arredo (155.350), Euroluce (43.000) e il Salone Satellite (4.000). Non solo il quartiere fieristico è al gran completo, ma numerose sono anche le aziende in lista d’attesa: 491, con 270 domande estere, per un totale complessivo di circa 30.000 metri quadrati che purtroppo non hanno potuto essere soddisfatti per questa edizione dei Saloni.

Uno schiaffo alla crisi? No, semplicemente una manifestazione fieristica che negli anni ha saputo crescere insieme al mercato: rinnovarsi, aprirsi, evolversi sulla base delle nuove esigenze delle imprese sia in quanto supporto al business che per la promozione del comparto in tutti i suoi aspetti. Guarda caso il Salone del Mobile è di titolarità degli imprenditori stessi attraverrso la loro associazione, la Federlegno Arredo, e l’organizzazione è nelle mani di Cosmit, società con una profonda esperienza organizzativa. Il meglio produce il meglio e così oggi, anzi a onor del vero ormai da parecchi anni, il Salone del Mobile è un punto di riferimento mondiale per il mercato. Un fiore all’occhiello per il nostro Paese che ha un sistema fieristico che certamente non brilla più come un tempo.

Ma torniamo al Salone del Mobile edizione 2009: “l’offerta merceologica – ha dichiarato Manlio Armellini, Amministratore delegato di Cosmitè sempre variegata con le sue infinite proposte tra arredi, complementi d’arredo, prodotti per l’illuminazione e i prototipi dei giovani designer. Da un’iniziale e molto veloce panoramica su ciò che le 2.723 aziende, di cui 911 estere, andranno a presentare si evince che la crisi non ha condotto a un processo di appiattimento della energia creativa, né tanto meno di omologazione, ma a due tipologie di reazione contrapposte: da un lato una maggiore concretezza e un rapporto più forte tra oggetto e prezzo, dall’altro ci si è rifugiati nel sogno e nell’eccezionalità”.

Accanto all’offerta commerciale, Cosmit propone, come sempre, anche un progetto di cultura in collaborazione con il Comune di Milano che per la terza volta offre ai Saloni la prestigiosa sede espositiva di Palazzo Reale, dove, dal 22 aprile al 21 giugno, verrà ospitata la grande mostra “Magnificenza e Progetto – cinquecento anni di grandi mobili italiani a confronto”, con concept di Cristina Acidini e Luigi Settembrini, dedicata alla riscoperta delle origini del made in Italy attraverso una carrellata di arredi moderni e antichi, tutti con uno speciale pedigree.

Dedicata alla luce e alla sua spettacolarità, nel Giardino della Triennale dal 22 aprile, I=N=V=O=C=A=T=I=O=N (I call your image to mind), una nuvola luminescente dell’artista inglese Cerith Wyn Evans, fatta di lunghi tubi al neon che si attorcigliano su se stessi.

Non dimentichiamo infine il ricco programma di oltre 400 eventi compresi nel cosiddetto FuoriSalone e allocati nei quartieri più belli e suggestivi della città.

Aprile 2009

Rotta di navigazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Torna all'elenco degli articoli

ricerca-articoli Ricerca articoli

Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli tra guide, tutorial, prove e consigli su giardinaggio e fai-da-te.
Utilizza la ricerca per trovare ciò che ti serve!