Bricoliamo.com

DEMOGARDEN SI PRESENTA

Questo articolo è utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici? Condividilo!

Giovedì 29 aprile Demogarden, il nuovo evento dedicato al mondo delle macchine per il giardinaggio (rasaerba, trattorini, decespugliatori, motoseghe, tagliasiepe, ecc.) si è presentato ufficialmente in una conferenza stampa in cui erano presenti gli organizzatori, Sergio Rossi e Gustavo Capella di Fiere e Comunicazione, società già titolare e organizzatrice del SUN (arredo esterno) di Rimini e molte delle aziende che hanno voluto e sostenuto questo nuovo progetto. Al momento sono nove le aziende che parteciperanno a Demogarden: Al-KO, Andreas Stihl, Briggs & Stratton, Cormik, Fercad, Fiaba, Ibea, John Deere e Pellenc, presentando le macchine di oltre 40 diverse marche. Come è stato specificato in conferenza stampa, potranno aggiungersi altre aziende, per arrivare fino ad un massimo di 15, purché abbiano i requisiti richiesti dall’evento: qualità di prodotto, qualità di servizio, tutela dell’ambiente e sicurezza dell’utilizzatore.

Demogarden si terrà dal 10 al 12 settembre 2010 al Parco Esposizioni di Novegro, accanto all’aeroporto milanese di Linate, che sarà collegato alla manifestazione da un bus navetta dedicato, così come sarà predisposto un collegamento con la stazione della metropolitana di Lambrate, facente parte della linea 2 (verde) proveniente dalle stazioni ferroviarie Centrale e Garibaldi. Le prime due giornate di Demogarden, dalle ore 10 alle 19, saranno aperte esclusivamente agli operatori professionali (rivenditori, manutentori, giardinieri ed enti pubblici), mentre domenica 12 settembre è prevista anche l’apertura al pubblico degli hobbisti che, considerando l’elevato livello dei prodotti esposti, gli organizzatori se lo aspettano particolarmente qualificato.

Le aree occupate da Demogarden all’interno del Parco Esposizioni di Novegro saranno: il grande padiglione, in cui ciascuna azienda avrà a disposizione uno spazio di 200 metri quadrati allestiti per accogliere i visitatori e per poter comunque sfruttare al meglio l’evento anche nella malaugurata ipotesi di pioggia; ma soprattutto l’enorme area esterna, circa 95 mila metri quadrati di prato, che sarà animata dalle prove in campo delle macchine delle aziende espositrici. Ogni azienda avrà a disposizione una porzione di prato che potrà andare dai 1.500 ai 5.000 metri quadrati, a seconda delle esigenze connaturate alle grandezza delle macchine protagoniste delle dimostrazioni.

Demogarden non è una fiera – ha sottolineato Sergio Rossi -, è un evento a numero chiuso, che ricalca altre esperienze europee ma che non si vuole sostituire ai tradizionali appuntamenti fieristici del settore. La concomitanza di quest’anno con il Flormart di Padova è stata imposta dal calendario del Parco di Novegro, particolarmente congestionato nei mesi estivi. Per il 2010 non abbiamo avuto scelta rispetto alle date di settembre, ma contiamo nelle prossime edizioni di lavorare per spostarci di data allontanandoci dal Flormart. Per quanto riguarda Expogreen invece, ritengo che Demogarden sia un evento con caratteristiche talmente diverse dalla manifestazione bolognese da non poter essere considerata concorrente.

In effetti Demogarden non può essere considerato una fiera: non esiste manifestazione fieristica al mondo che possa reggere con 9 o 15 espositori che siano. Demogarden è indubbiamente un evento mirato a mostrare le macchine per il giardino in pieno funzionamento; è un evento voluto dalle aziende leader del settore che hanno voluto uscire dalla logica fieristica preconfezionata da altri, conquistando un ruolo da protagoniste assolute: hanno discusso, hanno progettato, hanno scelto e hanno affidato l’organizzazione ad una delle poche società private rimaste nel mercato dell’organizzazione di fiere. In tutto ciò troviamo una forte carica innovativa, non solo per il settore del giardinaggio: in più occasioni abbiamo evidenziato dalle pagine di bricoliamo.com il declino delle fiere specializzate tradizionali e la necessità di arrivare ad un rinnovamento e ad una riqualificazione del sistema fieristico nazionale. Quello di Demogarden ci pare un contributo serio e positivo.

Aprile 2010

Rotta di navigazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Torna all'elenco degli articoli

ricerca-articoli Ricerca articoli

Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli tra guide, tutorial, prove e consigli su giardinaggio e fai-da-te.
Utilizza la ricerca per trovare ciò che ti serve!