Search form

DEMOGARDEN CHIUDE CON SODDISFAZIONE

demogarde2013-post-a
Questo articolo ti è stato utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici? Condividilo!

L’edizione 2013 di Demogarden si è chiusa con un incremento del numero dei visitatori e la soddisfazione degli organizzatori. Mentre stiamo scrivendo non abbiamo ancora i dati ufficiali, quindi non abbiamo un numero esatto che certifichi la crescita rispetto ai 9.300 visitatori dello scorso anno, tuttavia la sensazione è che il muro dei 10 mila visitatori possa essere stato ampiamente superato.

D’altro canto Demogarden è una fiera-evento che si distingue dalle tradizionali proposte fieristiche, peraltro in profonda crisi: si tratta infatti di una manifestazione dove una selezione di aziende ha a disposizione ampi spazi per una presentazione dinamica dei propri prodotti. Molto interessante è infatti la possibilità di vedere rasaerba, decespugliatori, motoseghe, trattorini e quant’altro in funzione. Vere e proprie prove in campo che consentono di capire le reali differenze tra i vari prodotti e individuare così quello più adatto alle proprie esigenze.

Non a caso sappiamo, grazie a qualche indiscrezione trapelata dagli organizzatori, che la categoria di visitatori che ha dato le maggiori soddisfazioni per questa edizione 2013 è quella dei manutentori: professionisti che devono acquistare e usare quotidianamente le macchine che abbiamo viste esposte a Demogarden.

Nella nostra visita alla manifestazione abbiamo notato anche la presenza di molti privati e hobbisti, più o meno evoluti, con giardini più o meno grandi, che hanno avuto la possibilità di toccare con mano la differenza che esiste tra una macchina di qualità e il “trabiccolo” che hanno a casa. Ovviamente non sempre è così, però, soprattutto in sede di primo acquisto, spesso lo è. Chi ha un giardino e se ne prende cura sa che un buon attrezzo o una buona macchina sono sinonimo di qualità della vita.

Demogarden si distingue dalle fiere tradizionali anche per il luogo in cui è organizzata: invece del solito quartiere fieristico il fantastico Parco Giardino Sigurtà, premiato quest’anno come Parco più Bello d’Italia dall’omonimo concorso. Un contesto che indubbiamente stimola la visita e gratifica il visitatore anche più esigente. Anche i più critici nei confronti di Demogarden non possono che uscire con il sorriso.

Ci piacerebbe poter andare a visitare altre manifestazioni del genere, con un’offerta dinamica e di qualità, in un contesto gratificante e con la possibilità di accrescere le proprie conoscenze sulla categoria di prodotti che più ci interessa. Demogarden si occupa delle macchine per il giardino, ma in giardino c’è anche molto altro … e poi c’è il bricolage.

Settembre 2013

ROTTA DI NAVIGAZIONE:


Questo articolo ti è stato utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici? Condividilo!

Torna all'elenco degli articoli

ricerca-articoli Ricerca articoli

Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli tra guide, tutorial, prove e consigli su giardinaggio e fai-da-te.
Utilizza la ricerca per trovare ciò che ti serve!

© 2005 - 2016

Testata giornalistica iscritta al n.1/14 Registro Stampa del Tribunale di Pavia con provv. del Presidente del Tribunale 21 luglio 2014. - Dir. Resp. Mauro Milani
SAGA sas P.I.0142366495