Dalla NASA lo spazio fiorito

Questo articolo ti è stato utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici? Condividilo!

Il 16 gennaio scorso, Scott Kelly, comandante della Expedition 46 (46° missione di lunga durata sulla Stazione Spaziale Internazionale) ha condiviso su Twitter la foto di una bellissima zinnia, il primo fiore nato nello spazio.

Dal sito della NASA, da cui abbiamo anche ripreso la foto di apertura dell’articolo che ritrae appunto la “zinnia spaziale”, apprendiamo che questo esperimento botanico ha avuto inizio il 16 novembre 2015, quando l’astronauta della NASA Kjell Lindgren, ha dato il via al progetto Veggie con l’impianto di semi di zinnia in appositi “cuscini”.

Tale esperimento rappresenta una eccezionale opportunità per gli scienziati sulla Terra, per capire meglio come le piante crescono in condizioni di microgravità.

Il problema è che alla fine di dicembre il comandante Kelly ha capito che qualcosa non stava andando per il verso giusto e la povera piantina di zinnia stava rapidamente deperendo.

Naturalmente la coltivazione della zinnia era assoggettata alle indicazioni contenute il un voluminoso manuale che conteneva tutte le procedure da seguire. Nonostante tutta questa precisione scientifica qualcosa non andava e la zinnia continuava a mandare il proprio silenzioso sos al comandante Kelly, il quale, finalmente, contattò gli scienziati della base terrestre facendogli notare che forse era meglio procedere “come faccio nel mio giardino di casa, guardo il prato e dico: Oh! Forse dovrei innaffiare l’erba oggi”.

Il rilsultato fu un volo del manuale verso il cestino delle cartacce e la preparazione da parte degli scienziati “terrestri” di una sola pagina con poche linee guida a supporto del comandante Kelly in qualità di “giardiniere autonomo”.

Dopo il trattamento Kelly la zinnia si è rapidamente ripresa, il 12 gennaio hanno iniziato a germogliare un paio di gemme e pochi giorni dopo si sono visti i primi fiori, fotografati e postati da Kelly. La piantina di zinnia ringrazia.

La NASA ha già previsto per il 2018 l’invio nella Stazione Spaziale di semi di pomodoro.

Gennaio 2016

ROTTA DI NAVIGAZIONE:


Questo articolo ti è stato utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici? Condividilo!

Torna all'elenco degli articoli

ricerca-articoli Ricerca articoli

Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli tra guide, tutorial, prove e consigli su giardinaggio e fai-da-te.
Utilizza la ricerca per trovare ciò che ti serve!