Bricoliamo.com

CIA’ CH’EL FEM: MANUALITA’ E DESIGN CON BOSCH

Questo articolo è utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici? Condividilo!

Negli anni scorsi abbiamo avuto già modo di seguire la Bosch (vedi nella Rotta di Navigazione) in interessanti percorsi culturali volti alla rivalutazione del lavoro manuale, in quanto espressione culturale e artistica. Dopo l’esperienza del 2007 con il progetto “L’oggetto che visse due volte”, la Bosch ritorna, questa volta insieme a Zanotta (nota impresa di mobili che dagli anni ’50 si impegna sul fronte del design più avanzato), a sviluppare un nuovo progetto con i ragazzi del NABA, Nuova Accademia di Belle Arti Visive di Milano.

Il progetto di sperimentazione didattica è stato chiamato: Cià ch’el fèm, tipica esortazione milanese spesso usata dal grande Achille Castiglioni: dai che lo facciamo! Una selezione di studenti del Dipartimento di Design NABA, sotto la guida degli architetti e designer Marco Ferreri e Alessandro Guerriero (rispettivamente Direttore del Biennio Specialistico in Design e Presidente dell’Advisory Board di NABA), hanno lavorato ad una prima fase di elaborazione dei progetti, seguita dalla realizzazione dei prototipi degli elementi e complementi d’arredo ideati, che sono stati prodotti presso i laboratori dell’Accademia, utilizzando gli elettroutensili messi a disposizione da Bosch.

Durante tutto il periodo del Salone del Mobile (18 – 22 aprile), i prototipi sono esposti presso lo Zanotta Shop Milano di Piazza Tricolore. Tutti i visitatori hanno la possibilità di ammirare l’esposizione, partecipare alla votazione che identificherà il progetto di maggior gradimento e, con l’occasione, sottoscrivere la propria donazione a favore di Fondazione Doppia Difesa, Onlus impegnata nel sostegno alle vittime di discriminazioni, violenze e abusi, soprattutto donne e bambini.

Si può votare il prototipo preferito anche tramite il sito web espressamente dedicato al progetto Cià ch’el fem (vedi nella Rotta di Navigazione). Alla fine della settimana avremo i risultati di quali sono gli oggetti preferiti dal pubblico che si è recato allo Zanotta Shop e che ha votato via web, dai giornalisti che sono intervenuti in massa alla presentazione dell’evento il 17 aprile, sempre allo Zanotta Shop e dallo speciale comitato d’onore composto da alcuni protagonisti del design: Lorena Bianchetti (architetto e giornalista televisiva), Gerhard Dambach (AD Robert Bosch SpA), Elio Fiorucci (designer e testimonial di Fondazione Doppia Difesa), Elisabetta Galasso (Direttrice NABA), Nina Yashar (Galleria Nilufar Milano), Eleonora Zanotta (Art Director Zanotta).

Nell’articolo che trovate nella Rotta di Navigazione, intitolato “Dal NABA le vere avanguardie del fai da te” vi sveliamo quale progetto ha votato Bricoliamo durante la presentazione alla stampa.

Marzo 2012

ROTTA DI NAVIGAZIONE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Torna all'elenco degli articoli

ricerca-articoli Ricerca articoli

Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli tra guide, tutorial, prove e consigli su giardinaggio e fai-da-te.
Utilizza la ricerca per trovare ciò che ti serve!