Bricoliamo.com

A VILLA LANTE IL PARCO PIU’ BELLO D’ITALIA 2011

Questo articolo è utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici? Condividilo!

Dopo un parco del Sud – la Reggia di Caserta (2009) – e uno del nord – il Castello di Racconigi (2010) – tocca quest’anno a un giardino del Centro Italia l’importante riconoscimento di Parco Più Bello d’Italia 2011. La giuria dell’ormai famoso Premio di Parchi e Giardini, giunto quest’anno alla nona edizione nazionale, si è infatti riunita e ha eletto il Giardino di Villa Lante a Bagnaia, a pochi chilometri da Viterbo, vincitore dell’edizione 2011 del concorso.

Il giardino di Villa Lante a Bagnaia è stato prescelto tra una rosa di dieci finalisti selezionati in primavera tra gli oltre trecento parchi e giardini italiani iscritti al concorso. Villa Lante, famosa in tutto il mondo per la sua bellezza, si aggiudica quindi l’ambìto premio per l’anno 2011.

Villa Lante rappresenta, in tema di giardini, una delle maggiori espressioni della cultura italiana nel corso del Cinquecento. Organizzato secondo precise regole geometriche, il giardino è attraversato da un lungo asse acquatico – in alcune parti visibile, in altre non visibile – che, partendo dall’alto, segue il pendìo sfruttando i dislivelli del terreno fino a placarsi nel parterre d’acqua, un’immagine paradisiaca con al centro la fontana dei Mori. L’acqua, che si sposa con le geometrie delle siepi sempreverdi, dà vita lungo il percorso a fontane, canali e catene d’acqua. Il giardino di Villa Lante è il luogo incantato voluto dal cardinale Gambara in nome della supremazia dell’uomo sulla Natura.

La giuria che ha eletto vincitore il Giardino di Villa Lante a Bagnaia si compone di sette specialisti del settore, autori di numerosi studi sull’argomento, membri di prestigiosi comitati nazionali e internazionali: Vincenzo Cazzato (presidente), Margherita Azzi Visentini, Alberta Campitelli, Marcello Fagiolo, Ines Romitti, Rossella Sleiter, Luigi Zangheri.

Il Parco Più Bello d’Italia è un concorso dedicato ai parchi e ai giardini, nato con lo scopo di valorizzare l’inestimabile patrimonio architettonico e paesaggistico presente nella nostra penisola e di contribuire a stimolare l’interesse e la sensibilità verso questi beni fragili e preziosi al tempo stesso. Il concorso è ormai giunto alla nona edizione nazionale; vincitori delle precedenti edizioni sono stati il giardino di Valsanzibio di Galzignano Terme (2003), il giardino de La Mortella a Ischia (2004), i giardini del Castello Trauttmansdorff a Merano (2005), Villa d’Este a Tivoli (2006), i giardini dell’Isola Bella (2007), quelli di Villa Pisani a Stra (2008), della Reggia di Caserta (2009) e del Castello di Racconigi (2010).

Il Concorso “Il Parco Più Bello” è organizzato con i patrocini del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, del Ministro del Turismo, del Ministero dell’Ambiente, dell’ACI, e con l’adesione del FAI (Fondo Ambiente Italiano) e dell’AIAPP (Associazione Italiana di Architettura del Paesaggio).

Novembre 2011

ROTTA DI NAVIGAZIONE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Torna all'elenco degli articoli

ricerca-articoli Ricerca articoli

Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli tra guide, tutorial, prove e consigli su giardinaggio e fai-da-te.
Utilizza la ricerca per trovare ciò che ti serve!