Bricoliamo.com

4.500 VISITATORI A DEMOGARDEN

Questo articolo è utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici? Condividilo!

Demogarden, alla sua seconda edizione, conclusasi il 12 settembre scorso al Parco Esposizioni di Novegro, si conferma in quanto evento in grado di catalizzare l’attenzione delle fasce più alte del mercato delle macchine per il giardino. “I visitatori di questa edizione 2011 – ci ha detto Sergio Rossi, amministratore delegato di Fiere e Comunicazioni, società organizzatrice di Demogardensono stati 4.500 contro i 3.500 della passata edizione. Quello che però è molto importante è che mentre l’anno scorso gli operatori economici e professionali qualificatisi in quanto tali (manutentori, giardinieri, rivenditori, ecc.) sono stati 1.500, quest’anno sono saliti a 2.400 con una particolare crescita nel numero dei manutentori.

Dal comunicato stampa conclusivo della manifestazione apprendiamo anche che i 4.500 visitatori sono arrivati a Novegro da tutta in Italia, con una prevalenza dalle regioni del Triveneto, Lombardia e Piemonte. Anche gli utilizzatori privati e hobbisti, sollecitati dal richiamo proveniente sia dall’offerta di prodotti e novità, sia da varie iniziative specifiche (quali i seminari teorico pratici sui segreti della rosa, piuttosto che da quelli relativi ai segreti del tappeto erboso) hanno risposto con grande interesse e attenzione all’evento da tutto il circondario Milanese.

Durante la nostra visita a Demogarden abbiamo realizzato tre diversi filmati che potete trovare nella nostra sezione Rotocalco-BricoTV oppure direttamente nel canale di Bricoliamo all’interno di You Tube. In questa sede vi proponiamo il primo dei tre.

In un momento di profonda crisi delle fiere, Demogarden cresce e riscontra apprezzamenti perché si basa su una formula diversa dal solito stand. A Demogarden i visitatori hanno avuto la possibilità di provare le macchine sui 95.000 metri quadrati di prato che contraddistinguono il Parco Esposizioni di Novegro. “Provare le macchine – spiega Sergio Rossipermette una conoscenza più precisa dei prodotti. Ad esempio, al rivenditore consente una formazione-informazione fondamentale che, poi, si riflette sulla sua clientela: qualità, peso, forma, i segreti della manutenzione, condizioni ideali, sicurezza, prestazioni da attendersi… ogni utilizzatore ha
esigenze diverse, e il rivenditore in tal modo riesce a inquadrarle e soddisfarle al meglio. Con
reciproca soddisfazione
”. Ancora più evidente è il potenziale interesse per Demogarden per l’utilizzatore sia esso professionale o hobbista: poter provare le macchine consente ovviamente di procedere poi ad un acquisto più consapevole e mirato sulle proprie esigenze.

Considerando il successo di quest’anno, Demogarden è stato confermato anche per il 2012.

Nella foto in alto: Sergio Rossi, amministratore delegato di Fiere e Comunicazioni, società organizzatrice di Demogarden

Settembre 2011

Rotta di navigazione

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Torna all'elenco degli articoli

ricerca-articoli Ricerca articoli

Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli tra guide, tutorial, prove e consigli su giardinaggio e fai-da-te.
Utilizza la ricerca per trovare ciò che ti serve!