In 130 mila a Fieragricola 2016

Oltre 130 mila operatori presenti nelle quattro giornate, il 15% sono buyer stranieri. In aumento gli arrivi dall’estero: +5% sull’edizione 2014.  Più di 10mila partecipanti agli oltre 100 convegni e workshop.

Puntare su innovazione e sostenibilità premia la Fieragricola di Verona. La più importante manifestazione biennale in Italia dedicata al settore agricolo e tra le prime in Europa, ha chiuso la 112ª edizione con 130 mila visitatori, che si sono aggirati nei 9 padiglioni, affollati da 1.000 aziende espositrici per un totale di 50 mila metri quadrati netti di esposizione.

Noi di Bricoliamo ci siamo soffermati in particolare nel padiglione 2 dedicato alle macchine, ai prodotti e alle attrezzature per il giardino e abbiamo realizzato un filmato.

Anche grazie al cambio di data (da mercoledì a sabato, con l’esclusione della domenica), la rassegna ha visto crescere le presenze professionali e la qualità degli operatori presenti, anche dal centro e sud Italia, così come l’internazionalità, con il 15% degli operatori giunti dall’estero, in aumento del 5% sul 2014.

È un bilancio positivo – dichiara il presidente di Veronafiere, Maurizio Danese – che consolida il ruolo di Fieragricola quale piattaforma di riferimento per un settore strategico ma che necessita di promozione e rilancio. Il nostro impegno per rendere la manifestazione ancora più orientata al business e all’internazionalità è stato premiato, prima di tutto dalle aziende espositrici, soddisfatte per il cambio di data e per la qualità dei buyer sempre presenti”.

Febbraio 2016

ROTTA DI NAVIGAZIONE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Questo articolo ti è stato utile o potrebbe essere utile ai tuoi amici? Condividilo!

Torna all'elenco degli articoli

ricerca-articoli Ricerca articoli

Bricoliamo ha un archivio di oltre 2000 articoli tra guide, tutorial, prove e consigli su giardinaggio e fai-da-te.
Utilizza la ricerca per trovare ciò che ti serve!